fiOrdivanilla | il Senso del Gusto: Fagottini di verza con crema di patate mediterranea

mercoledì 23 marzo 2011

Fagottini di verza con crema di patate mediterranea

Un po’ di avanzi… patate già cotte, pomodorini confit della precedente preparazione, un po’ di fantasia e logica degli ingredienti aggiunti… ed ecco qui una ricetta semplice ma davvero gustosa e anche leggera. 
Ho usato la verza cruda perché mantiene il suo sapore un po’ acido. Il topinambur da parte sua, anch’esso usato crudo, regala note piuttosto dolci, che vanno a bilanciare il sapore  pungente della verza. La crema di patate è arricchita inoltre di pasta di olive taggiasche, pomodorini confit e capperi, che la rendono sapida e piena di gusto.
Fagottini di verza con crema di patate mediterraneaIngredienti 
per 1-2 persone

2 foglie di verza
Olio Extravergine d'oliva al limone
fior di sale

Per la crema di patate

95 g di patate a pasta gialla già cotte
1/2 cucchiaino di pasta di olive taggiasche
2 rametti di timo
2 fili di erba cipollina
pepe
7 capperi di Pantelleria
8 pomodorini confit
10 g di verza cruda tagliata in piccoli quadretti
10 g di topinambur crudo grattugiato
1-2 cucchiaini di olio extravergine d’oliva

Guarnizione

2 fili erba cipollina
pasta di olive taggiasche
parmigiano (facoltativo)
2 pomodorini confit

Sbollentare le foglie di verza per 3-4 minuti in acqua salata, immergerle in acqua ghiacciata per qualche minuto e disporle su un canovaccio da cucina pulito.

Preparare il ripieno. Lavare e asciugare il timo e l’erba cipollina. Passare le patate in un passaverdura, condirle con la pasta di olive taggiasche, le foglioline di timo, l’erba cipollina tagliuzzata finemente e il pepe.
Dissalare i capperi e tritarli al coltello, tagliare a pezzetti i pomodorini confit.
Tritare al coltello la verza cruda: tagliarla a strisce sottilissime, disporle trasversalmente e triturare finemente. Grattugiare il topinambur con lo zester (o una grattugia) a fori medi. Unire il tutto alla crema di patate, aggiungere l’olio e mescolare bene.

Preparare i fagottini. Disporre su un piano le foglie di verza. Pennellare l’incavo con olio extravergine al limone e farvi aderire un pizzico di fior di sale. Adagiare il composto di patate, arrotolare la foglia di verza su se stessa e legarla con un filo d’erba cipollina precedentemente sbollentato per una decina di secondi (in questo modo non si spezzerà). Comporre allo stesso modo l’altro fagottino.
A questo punto, si può spolverare con parmigiano e passare in forno molto caldo per 5-10 minuti. Altrimenti servire i fagottini in ogni caso passati in forno.

Pennellare ogni fagottino con olio extravergine di oliva. Sul nodino fatto con l’erba cipollina porre una punta di pasta di olive taggiasche, che oltre a dare sapore, servirà per fare aderire il pomodorino confit.


Articoli correlati per categorie



Stampa il post

33 semini di vaniglia:

raffy ha detto...

deliziosi... molto delicati... complimenti!!!

Kitty's Kitchen ha detto...

Buongiorno e applausi per l'equilibrio che vedo in questo piatto tutti i sapori al loro posto puliti e ordinati. Il tuo studio dietro è davvero minuzioso io ti devo prendere da esempio.Un saluto

Patrizia ha detto...

Buonissimi e bellissimi come si presentano!!! Un ottimo antipasto...Un bacione e buona giornata!

Francesca ha detto...

In cucina la fantasia conta il 90%!! Tu lo dimostri con questo piatto leggero e gustoso! E complimenti per la presentazione: sembrano dei pacchettini regalo... ^_^
Franci

Manuela e Silvia ha detto...

Originali questi fagottini di verza e patate! così siusciremmo a far mangiare questa verdura anche al nostro fratellino!
Un ripieno particolare e molto gustoso!
baci baci

Terry ha detto...

che piatto fantastico è molto coreografico sara' buonissimo complimenti
baci terry

Patty ha detto...

Hai usato la verza, mia verdura feticcio, hai usato le patate (che spesso rifuggo per paure stupide di calorie vaganti, ma cibo di conforto quando sono giù) hai riempito il tutto con i sapori più belli che la cucina ricordi...non può non essere che fantastico. Ti seguo. Bacio, Pat

dolci a ...gogo!!! ha detto...

se questo è un riciclo tesoro allora mi prenoto ogni girono li da te per il pranzo...li trovo squisiti e si presentano che è una meraviglia!!baci imma

Eka ha detto...

Come sempre tu crei meraviglie!!!!! Mi piacciono da impazzire ;))) A presto, un abbraccio

Alice ha detto...

geniaccio che non sei altro, io ti darei una medaglia all'inventiva! a forma di macaron :D posso????

Milen@ ha detto...

Mi piace tutto, in ordine sparso: l'idea in sè, la foto eterea ed il contrasto con il viola acceso del tovagliolo, la disposizione curata e raffinata, l'equilibrio di consistenze e sapori ...
Potrei continuare ancora :D

Simo ha detto...

Squisiti...e splendide foto!!!

dolcipensieri ha detto...

sono molto carini, delicati e simpaticissimi da vedersi con i loro colori delicati... chissà che buoni!

paolaotto ha detto...

Che delizia Manu!! Complimenti! :-*

Paola ha detto...

bellissima ricetta. molto molto raffinata. complimenti

Günther ha detto...

oltre che essere una bella ricetta è presentata anche in modo molto gradevole e anche questo è importante nell'alimentazione

elenuccia ha detto...

Ogni tua ricetta e' un capolavoro...bello l'accostamento di sapori, bella la presentazione, e foto favolose che sembrano evocare i sapori e i profumi dei piatti!

E pensare che i miei ricicli consistono nel buttare tutto insieme in padella :(

caris ha detto...

sembra che tu abbia chiuso i fagottini con la cera lacca! Che belli :)

www.deliziadivina.it ha detto...

che belli...complimenti...

Katia ha detto...

Perfetti e adattabile per ogni occasione, poi il riciclo e' un'arte, specie se presentato in questo modo..
Ho fame. Bacione

la cucina di qb ha detto...

Ma sai che sono davvero intriganti questi fagottini? Brava davvero, ne davvero il profumo. Ricordati che ti aspetto per il contest "emozionale" :)

Gio ha detto...

bellissima ricetta!
mi piace il bilanciamento degli ingredienti! e adoro la verza con le patate :)
buon we!

maria luisa ♥ ha detto...

Altro che ricetta del riciclo, deve essere squisita con una foto e una presentazione eccezionale, davvero complimenti!

Ilaria ha detto...

Buoni! Questa delicata ma deliziosa ricetta va daccordo con la mia dieta! :-)

Cey ha detto...

La verza sta rapidamente salendo nella mia classifica di verdure preferite, è così buona. Peccato che la cozza non ci sia verso che si verdurizzi -_- magari questa versione riesco a fargliela mangiare =) che sei bravissima te lo ripeto sempre ma non smette di essere vero =)

lerocherhotel ha detto...

davvero delicati! e la presentazione è deliziosamente chic!

29999 ha detto...

C'est superbe ! Bisous !

fiOrdivanilla ha detto...

@raffy grazie!
@Elisa sei un tesoro. Sento di riuscire a trasmettere in buona parte la mia passione per la ricerca.. che dici? ;) ma che prendere esempio.. tu?? da me??
@Pat grazie!
@Franscesca, verissimo. Fantasia, creatività... e i piedi piantati bene nella tradizione, che è la base di tutto.
@Manu&Silvia ragazze grazie! Ma.. non sapevo avevate ache un frantellino.. ma dai!? Quandi anni ha? Se riuscirete a fargli mangiare la verdura con questi fagottini, voglio assolutamente saperlo :)
@Terry grazie mille!
@Patty praticamente ho pensato a te nel fare questo piatto :P grazie tantissime, sono felice che hai deciso di seguirmi,mi fa davvero tanto piacere, grazie! Un bacione e un abbraccio. Manu
@Imma ti aspetto! :D non credo siamo proprio vicine (io Milano) però se usi il teletrasporto... :)
@Eka graSSSSsie :))
@Alice e me lo chiedi!??? puoi!? CERTO che puoi!! Fanne due però... una di bronzo, l'altra commestibile :D
@Milena mi fa piacere oltre che all'apprezzamento della ricettina, anche che ti piaccia la foto e il colore di contrasto viola, scelto apposta. mi fa verameeente piacere. Grazie cara :))
@Simo grazie tante!
@dolcipensieri sei gentilissima!
@Paolaotto :* smuak grazie :))
@Paola ti ringrazio tanto del bel complimento
@Gunther è sempre un piacere quando leggo un tuo commento, nonché del tuo passaggio ! grazie tante. E dici bene, l'estetica se non è la cosa fondamentale, ha comunque un buon... diciamo 50% di importanza quasi? ;) metà e metà.. :)
@elenuccia ti ringrazio tanto per l'apprezzamento, sia per la rictta sia per le foto, sei gentilissima. ahahahha e va beh dai, ognuno usa i ricicli come ritiene più opportuno l'importante è avere inventiva e capacità di riutilizzarli! Pensa che c'è molta gente che li butta via :(
@Caris come ti ho già detto hai azzeccato proprio il mio pensiero... pergamene arrotolate e fissate come anticamente si usava, con cera lacca marchiata.
@deliziadivina ti ringrazio..
@Katia mi hai fatto sorridere! :)) "Ho fame." punto. :D grazie tesoro!
@AnnaMaria sei troppo gentile, grazie, davvero :) aspe... non ho capito... quale contest?? ho perso il filo di qualcosa.. :O

fiOrdivanilla ha detto...

@Giooo stai diventando uno dei miei preferiti commentatori :D grazie millissimo! Ti auguro un buon inizio settimana , visto che il week è già passato :)
@MariaLuisa eheheh riciclo, riciclo :) anche con poche cose vedi cosa si può tirar fuori? Ci sono persone (non io eh) che hanno proprio l'arte del riciclo secondo me, davvero. Ed è una cosa molto importante e anche bella saper riutilizzare gli avanzi.
@Ilaria .. esattamente, io che poi mi considero perennemente a dieta per volontà :) no dai, diciamo che non uso mai eccessivi condimenti, a meno che non segua una ricetta "già fatta" e voglia replicarla esattamente tale e quale (poiché magari non avrebbe senso farla diversamente;)
@TatiCey è vero, la verza è buonissima e io l'ho sempre adorata, assimee al cavolo rosso e anche al cavolo nero, così diversi tra di loro ma così buoni. Ecco ora mis ta venendo in mente una creazione particolare... tipo un piatto quasi destrutturato (ma anche no) che abbia in se solo le diverse varietà di cavolo, cotte magari diversamente, quindi dalla texture diversa... chissà che roba buona ne verrebbe fuori, con un po' di creatività! Che ne dici?:)
@lerocherhotel grazie mille, gentilissima/o! :)
@2999 grazie!

Cey ha detto...

Manu mi sembra una figata *_* Poi il cavolo nero, lo trovo sempre troppo poco ma è così buono *_* anche visivamente dovrebbe essere bellissimo visto che con le coture diverse tutte le verdure avrebbero una brillantezza, una sfumatura diversa oltre alla texture =) Vai vai!

Alessandra ha detto...

Bellissimi, questi vanno proprio bene per me che sono vegetariana.

Ti seguo :-)

ciao
Alessandra

Alessia ha detto...

Questi fagottini sono davvero raffinati..! Devono essere buonissimi! Complimenti! Mi sono appena iscritta al tuo blog..io ne ho aperto uno da febbraio. Ti do il link così se ti va passi a vederlo e magari potresti unirti ai miei sostenitori: dolciedelizie-alyssia.blogspot.com/ ci conto! Buon pomeriggio!

LaGolosastra ha detto...

mizzica cosa mi ero persa.
Mi autocastigo, nell'angolino in punizione.

:*

Devo riprendere il giroblog, sono troppo impigrita e non posso lasciarmi scappare queste preziose scoperte.
Sempre eccellente, Manu, chapeau!