fiOrdivanilla | il Senso del Gusto: Mini sbrisolone salate alle noci

sabato 13 giugno 2009

Mini sbrisolone salate alle noci

Questa ricetta partecipa alla raccolta Una ricetta per il Santa Lucia  (ma anche mini-cake Mille e una Notte e ciambelline al forno al cacao)

Mini sbrisolone alle nociMini sbrisolone alle noci
Per la ricetta mi sono ispirata alle sbrisolone salate di
Alessia. Le ho fatte più di due settimane fa, ma mi ritrovo a postarle soltanto ora per mancanza di tempo…

Io non avevo mai avuto a che fare con un impasto simile, nel senso che non avevo mai provato a fare una sbrisolona, né dolce né salata.  
Quindi mi sono imbattuta in un impasto che.. era un po' complicato da tenere insieme.. (beh sbrisolona è un termine che parla già da sé dopotutto…)… allora mi sono inventata qualcosa del genere: una volta fatto l’impasto non v’era verso di tenerlo insieme.. lo univo da una parte e si sbriciolava dall’altra. Unisci di qua, unisci di là.. niente! Ho rifatto una palla con l’impasto, l’ho avvolto in carta da forno, l’ho messo in una teglia rotonda e l’ho appiattito con un batticarne. Una volta appiattito, tolgo da sopra la carta da forno e con un coppapasta ritaglio più dischi, perché l’idea di averne tante piccole sbrisolone mi piaceva di più; piccoline fanno anche più effetto e sono un delizioso regalino.. infatti ne ho regalate qualcuna :)

Ora che vi ho detto come ho proceduto per fare le formine, passo direttamente alla ricetta.
… queste sbrisolone sono magnifiche da gustare così come sono, magari da da portare in tavola in una cesta, spezzate in più parti, offrendole come aperitivo. E magari insieme a un prosecco “classico” extra dry, la versione che combina l’aromaticità varietale con la sapidità esaltata dalle bollicine. Potrei pensare di essere condizionata dalla mia predilezione per i frizzanti, per le bollicine.. ma non è così: penso che il sapore di noce amalgamato al sapore intenso, pieno e stuzzicante del parmigiano, stia molto bene un vino frizzantino, leggero, da un retrogusto magari armonioso e fruttato i cui sentori ripuliscono e rinfrescano il palato e lo preparano ad un inizio cena. Mi viene in mente allora il prosecco frizzante (Prosecco Doc: quello di Conegliano-Valdobbiadene), di cui riporto le caratteristiche…

È il Prosecco più facile ed immediato: nato per incontrare i giovani e per avvicinare il consumatore meno esperto.
Nella versione a rifermentazione in bottiglia (Sur lie) è l’autentico ambasciatore della tradizione del vignaiolo, un vino essenziale, asciutto, digeribile e leggero.
Nella fermentazione più diffusa, in autoclave, il Prosecco frizzante armonizza la fragranza dei profumi varietali dell’uva con il pizzicare delicato dell’anidride carbonica, in una unione che da grande freschezza.
Il colore è il caratteristico paglierino, al naso l’aroma è ricco di sentori florali e fruttati con un prevalere di mela acerba e limone.
Perfetto servito a 8-10° C, come aperitivo, su antipasti e primi non elaborati.

(fonte prosecco.it)


Mini sbrisolone salate alle noci

Ingredienti

200 gr di farina
100 gr di parmigiano grattugiato, di quello buono
100 gr di noci tritate grossolanamente (passarle per poco nel mixer)
80 gr di burro freddo a tocchetti
1 uovo intero
2 prese di sale

Mettete nel mixer tutti gli ingredienti e fate andare le lame fino a che il composto si trasforma in un ammasso unico e bricioloso (ma che termini uso!?): trasferite il composto in una ciotola.
Comprimete l’impasto ad uno spessore di 1,5/2 cm, procedendo come vi ho detto sopra (carta da forno, batticarne ecc).
Una volta ricavate le mini sbrisolone disponetele su una teglia ricoperta di carta da forno e decorartele con delle noci spezzettate incastonandole sulla superficie.
Infornate in forno già caldo a 180° per 10 minuti circa, fino a che cominciano appena appena a dorarsi i bordini.
Sfornate e non toccatele fino a che non si saranno raffreddate.

Mini sbrisolone alle noci

Mini sbrisolone alle noci

Questa ricetta partecipa alla raccolta Una ricetta per il Santa Lucia.


Articoli correlati per categorie



Stampa il post

18 semini di vaniglia:

Federica ha detto...

Ti sono venute proprio bene!! me ne prendo una..

ilcucchiaiodoro ha detto...

Davvero deliziose,complimenti.

LeCiorelle ha detto...

bellissime queste mini sbrisolone! e complimenti per le foto!

manu e silvia ha detto...

Ciao! anche noi avevamo provato a farle salate..ma non eravamo riuscite a compattare il composto! i tuoi suggerimenti ci saranno preziosi...abbiamo giusto in mente di riprovarci!
un bacione e buon weekend

marsettina ha detto...

che buone!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

sono una favola!!perfette...baci e buona domenica

dada ha detto...

Che dire, strepitose e stuzzicose!! Anch'io le metto in un cerchio, si sbriciolano certo ma almeno l'aspetto è più lineare. Ho provato anche ricette con meno burro e un tuorlo d'uovo, rimangono più compatte in effetti. Buona domenica!

Claudia ha detto...

Mi sembrano proprio belle sfioziosette è!! bacioni

enza ha detto...

bellissime e perfette per un buffet o un aperitivo.
essendo allergica alle noci sostituirò con mandorle o pistacchi.

FairySkull ha detto...

che buoneeeee !!! baciiii

fiOrdivanilla ha detto...

grazie a tutte ragazze :)

@enza, infatti originariamente erano con i pistacchi mi sembra.. e poi.. mettici anacardi, pistacchi, arachidi, mandorle, pinoli.. urca, con i pinoli.. Questi voglio provarli! :) se le fai, fammi sapere se ti sono piaciute eh :)

NIGHTFAIRY ha detto...

Interessantissima questa ricetta, non ho mai provato la sbrisolona salata!Buon inizio settimana!

Mariù ha detto...

Che buone queste sbrisolone salate, ne ho visto delle altre golosissime proprio ieri e mi sono ripromessa di farle prestissimo!
Un bacione!
m.

Alanna ha detto...

Che foto bellisimi, e una ricetta che mi pare squisito! (Scusami che l'italiano fa schifo!) Penso che mio ragazzo gli piacerebbe; preferisce le cose salate ai dolci. :)

fiOrdivanilla ha detto...

Alanna, don't worry per l'italiano, sapessi che frana sono io con l'inglese... ! :) se al tuo ragazzo piace più ils alato, queste le apprezzerebbe senza dubbio!! :)

Cey ha detto...

La sbrisolona, dolce, era una delle prime ricette che avevo fatto nel mio periodo di iniziale conoscenza della cucina =) Però salata, e soprattutto mignon, non l'avevo mai provata =) L'immagine di te con il pestacarne è carinissima e il risultato è stato perfetto come sei sempre tu =)

caris ha detto...

Questa ricetta è splendida (come le altre d'altronde!).
to aggiungi immediatamente alla blgo roll..e grazie per aver partecipato alla raccolta!
P.S.: ma quanto sono belle le foto?????

fiOrdivanilla ha detto...

@Tarti, è forte l'immagine di Tartu che pesta per dar forma alle sbrisolone eh? :')) devi assolutamente provarla (così posso immaginarti carina carina che pesti anche tu)
AH, poi devi farmi sapere com'è andata l'emicrania con la medicina-sugo

@Caris! Grazie di essere passata di qui, mi fa piacerissimo. Ti aggiungo anche io, non perché lo fai tu, ma perché sei stata una bella scoperta (peccato averti scoperto soltanto oggi "grazie" alla 'buona causa').