fiOrdivanilla | il Senso del Gusto: Menù del 1° maggio

lunedì 4 maggio 2009

Menù del 1° maggio

c’è poco d fare… non resistevo. Potevo starmene con le mani in mano (una sola mano, a dire il vero)? Si certo, in un’altra vita. Qualcuno aveva previsto sarei riuscita a cucinare con un braccio… e più o meno è stato così. Un grazie va alla mia mamma, santa donna che mi sopporta alla grande (e non sapete quanto sia difficile), che senza il suo aiuto non sarei riuscita ad eseguire la maggior parte delle preparazioni.. montare e tenere la ciotola, travasare, infornare, togliere, mettere, tagliare… insomma mamma, grazie :)
Mi sono fatta aiutare anche un po’ a scrivere il tutto, perché con una mano divento pazza io,  abituata a scrivere con due, veloce come una dattilografa (era uno dei soprannomi datomi alle superiori, quando mi vedevano messaggiare con il cellulare o scrivere al computer nell’aula di informatica..). Odio a tal punto l’dea di portare il gesso che ogni tanto d’istinto mi viene da toglierlo. Purtroppo però non riesco a scrivere le ricette, non per ora almeno.. La presentazione del menù vuole solo essere una condivisione con voi e una possibile fonte di ispirazione… si sa mai che ci troviate qualcosa di sfizioso ^_^

 

Menù del 1° maggio


Antipasto

*Voul au vent con spuma di prosciutto, robiola, erba cipollina e pepe nero in grani
ripieno preparato in anticipo, farciti i voul au vent all’ultimo e messi in forno caldo a 220° per circa 5 min, fino a doratura

*Potage di cavolfiori e porri allo zafferano, con crostini arrostiti al burro salato irrorati di creme freiche - servito in un moderno, bello e ampio bicchiere
Potage preparato in anticipo; nel passare il composto al mixer ho aggiunto un cucchiaio di yogurt greco e due cucchiai di creme freiche; l’ho mantenuto in frigo fino a poco prima di preparare gli antipasti, coperto con pellicola. L’ho scaldato poi in micro all’ultimo minuto, versato in un pentolino e regolato di densità con del brodo vegetale . Nei bicchieri – entro i quali avevo disposto mollica si pane integrale morbido a quadretti come base – ho versato, con l’aiuto di un mestolino, il potage, dosandolo per ottenere dosi giuste per ciascun bicchiere(5). Ho fatto dorare per bene i crostini (di pane raffermo integrale a pezzetti) in una noce di burro salato, ne ho messi un po’ in ogni bicchiere sopra alla crema di verdura e infine ho sciolto due cucchiai di creme freiche nella pentola ancora calda dei crostini (col calore si scioglie subito) e ho irrorato la cima di ogni bicchiere con due cucchiaini di questa.
nota: nel condimento dei porri e cavolfiori ho usato
Fleur de Sel del Madagascar aromatizzato con Erbe Aromatiche Creole, una combinazione di aglio, timo, zenzero e pepe rosa, un sale eccezionale che conferisce un sapore unico.
Il potage è stata la mia soddisfazione più grande per la particolarità con cui l’ho realizzato e per la bontà che ne è risultata.

Primo

Spatzle tirolesi con speck e grana

Secondo e contorno

Polpettone di carne con ricotta e speck e radicchio al forno al sale al limone verde e rosmarino
questo polpettone l’ho copiato da Arietta, sperando non si offenda se gliel’ho rubato così clandestinamente per il mio menù :)
Verdure al vapore con salsa alla paprika
verdure usate: patate novelle, zucca, fagiolini, zucchine, broccoletti e cavolfiori

Dessert

Torretta di semifreddo allo yogurt vanigliato, con intermezzo di salsa ai lamponi e gocce fondenti (ricoperto di crema dolce al lampone vanigliato)
Tris di mini sformatini di gelato – mascarpone, spagnolata, fragola&frutti di bosco


Articoli correlati per categorie



Stampa il post

20 semini di vaniglia:

Claudia ha detto...

Complimenti!!!!! hai creato un menù di tutto rispetto.. altro che restaurant!!!! :-)))

Carolina ha detto...

Hai fatto benissimo!!!
È un buon modo per esorcizzare quanto ti è successo...
Come stai? Dolori? Umore?
Un abbraccio affettuoso,
Caro

Mary ha detto...

un bel menù , meglio di un ristorante!

dolci chiacchiere ha detto...

se hai fatto tutto questo con una mano sola non oso pensare cosa avresti fatto con due....bravissima e ti auguro di guarire presto.ciao katia

Onde99 ha detto...

Fiorellina, innanzitutto come stai? Beh, almeno di umore ti leggo pimpante, senza contare che, se con una mano sola sei riuscita a realizzare una tale carrellata di leccornie, non oso immaginare quando tornerai a pieno servizio!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

anche con una sola mano hai fatto delle foto strepitose e quasto dolce è da svenimento davvero come tutto il menu poi:-)coraggio passerà in fretta,bacioni imma

paola ha detto...

un menù fantastico...e cosa dire del dolce?? vorrei averne qui una bella porzione da gustare...ho giusto giusto un languorino!!

manu e silvia ha detto...

Ciao! complimenti, questo menù è davvero strabiliante! raffinato e ricercato, ingredienti originali e particolari! complimenti..se riesci a fa questo con il gesso...
un bacione

Ceci ha detto...

Sono senza parole! Per fortuna che non riuscivi a cucinare è?! Quel dolce mi ispira tantissimo!!!

Un abbraccio

Ceci

Romy ha detto...

Mamma mia...ma come hai fatto! Sei davvero una tipa in gamba: non ti arrendi certo tu, anzi...Sei stata davvero bravissima, e sono contenta di saperti, anche se dolorante e in difficoltà, ottimista e con la voglia di fare....un bacione! :-D

fiOrdivanilla ha detto...

@claudia eheh grazoie!:)

@carolina.. guarda fatico di più a scrivere che a cucinare e fare altro! :\ però sono un po' sciocchina, perchè mi sforzo troppo e infatti i dolori i fanno sentire anxora un bel po'. Massì.. passeranno. L'uomore va e viene, alto e basso... è come un mare tra la bassa e l'alta marea.
Graazie per l'interessamento, ti abbraccio..

@Mary grazie! chissà che noi di blogger potremmo metter sù davvero un ristorante! :D che ideona eh? tutte quante insieme in cucina.. chissà che macèl'! :D

@katia grazie tante.. un bacio:)

@onde, ti ho risposto "da te";)

@imma.. il dolce era buonissimo, davero.. però non era molto elaborato, era proprio semplice semplice.. non potevo fare i salti mortali purtroppo :( avrei voluto fare di ppiù..ma sono contenta che tu l'abbia apprezzato :)

@paola ciao! sono felice che il dolce ispiri anche a te! te ne taglio alcune fette molto volentieri... cosparse con della crema di lamponi tiepida:)

@gemelline (manu&silvia) grazie tante per i complimenti, siete gentili.. u bacione a voi!

@ceci in effetti non ci riuscivo.. ma poi armata di guantoni in lattice, grembiule, forza di volontà e aiuto-cuoco (mia mamma:).. ce l'ho fattA:) ed ora sto fAcendo sempre più pratica, riuscendo a fare da sola moltre cose (a parte scrivere con una mano senza fare errori eheh:)

@romy, cara, è vero... su certe cose sono molto ottimista... in particolare quando si tratta delle mie passioni, le sole che hanno la capacità di colmare la mia vita, i miei vuoti, le mie tristezze e malumori.. allora niente e nessuno può tenermi lontano da queste.

Tortino al cioccolato ha detto...

Vedi ke non ti smentisci? con un braccio solo hai fatto questi scatti stupendi!!!!!!! :-) ke brava ke sei!!! baci

NIGHTFAIRY ha detto...

Che menù meraviglioso..bellissimo il dolce!

sweetcook ha detto...

Oh mamma, mi ero persa il post in cui parlavi del tuo incidente, ma fortunatamente ho visto questo, e se sei riuscita, seppur con difficoltà, a cucinare è un buon segno. Mi auguro che ti rimetta presto.

P.s Le foto sono stupende, posso chiederti se utilizzi un programma particolare per inserirne di questa grandezza? Grazie in anticipo:)

fiOrdivanilla ha detto...

@tortinE al cioccolato, grazie.. siete troppo gentili :)

@night grazie!

@sweetcook, la fortuna è che non mi è accaduto nulla alle gambe.. lì sarei stata assalita da depressione, sconforto, tristezza e così via... che fortuna . i dolori pian pianino si stanno attenuando, ma la mano, ahimè, ho paura che - spero di no eh - quando mi rifaranno le lastre di controllo tra un mese.. me la fasceranno ancora. Perché ho l'ho sbattuta a destra e a manca troppe volte, troppi sforzi tra pentole, padelle, piatti, travasi.. pesi portati con le dita che ho fuori dal gesso.. insomma, sono un disastro :(

per le foto: nulla di che tesoro, semplicmente con dei tag regolo la grandezza a mio piacimento e la posizione. Se vuoi puoi dare un'occhiata alla sorgente pagina in caso ;)

ilcucchiaiodoro ha detto...

Questo semifreddo deve essere davvero una delizia...Brava

webmaster ha detto...

a giudicare dalle foto il dolce deve essere buonissimo.
Complimenti, oltre ad essere un'ottima cuoca sei anche una bravissima fotografa. ;)

le pupille gustative ha detto...

Bravissima, sei stata davvero mitica. Vedo che la voglia di fare c'è, ed è l'essenziale. Questo dolce è bellissimo davvero! un abrbaccio

fiOrdivanilla ha detto...

ma che bello ragazzi, sono contentas che questo dolce vi sia piaciuto... in fondo è un semplicissimo e modestissimo semifreddo allo yogurt, non pensavo potesse ispirare così tanto .. grazie!!

webmaster grazie dei complimenti, sei gentile.. apprezzo (e mi piace a dire il vero!) quando mi dicono così, quando mi fanno i complimenti sia per le ricette che per le mie fotografie (seppur ancora molto da principiante;)

pupille.. è vero, se non c'è voglia di fare e forza di volontà.. c'è ben poco da fare :) per fortuna nonc redo che in questo campo mi manchino :) un abracccccione!

Mariù ha detto...

Sono felice che tu sia passata a fare una visita da me perchè ho potuto trovare questo bel blog.
Da quel poco che ho potuto sbirciare ho notato tanta raffinatezza, belle ricette, foto meravigliose.
Complimenti.
Ho letto il post sull'incidente... mi dispiace!
Tieni duro, passerà presto e tornerai a postare più di prima, per ora pensa solo a riprenderti.
A presto,
m.