fiOrdivanilla | il Senso del Gusto: Frittatine ai semi di papavero

venerdì 24 luglio 2009

Frittatine ai semi di papavero

Stanotte sono andata a dormire all’una circa, pensando banalmente che se mi fossi addormentata più tardi mi sarei – chi lo sa – svegliata di conseguenza più tardi, come tutti i comuni mortali farebbero. Niente da fare. Evidentemente non faccio parte di questi comuni mortali. Alle 4 spaccate salto su dal letto attiva come non mai. Ma che diavolo mi prende?
Dopo mezzora torno nel letto e mi dico che no, non potevo far fronte alla giornata con tre misere ore di sonno. Che poi, chiamiamolo ‘sonno’.. Torno nel letto, mi giro, mi rigiro, ho caldo, penso, penso troppo, non ho sonno, mi annoio.
Mi alzo dal letto e fine della storia. Rabbia, rabbia mista a un senso di stanchezza e confusione. Rabbia perché vorrei davvero riuscire a dormire di più, sicuramente gioverebbe non poco da molti punti di vista. Confusione perché in fondo non sono sotto stress universitario ora come ora.. quindi cosa c’è che non va? Domanda retorica.

Beh allora visto che nell’arco della giornata non ho molto tempo libero da riuscire a sedermi con calma a scrivere un post, credo che questa sia la giusta occasione.

Frittatine ai semi di papavero © Manuela Viel

Nel post precedente ho postato le frittatine ribes e fave… beh, le ho replicate talmente erano buone e belle: l’impasto è lo stesso, per cui vi rimando alla
ricetta precedente. L’unica diversità sta nella quantità di impasto versata negli stampini:
- versare un sottile strato di impasto negli stampi di silicone Silikomart (ma vanno bene anche stampi da muffin dal diametro non troppo piccolo, da riempire sempre con uno strato sottile di composto);

- appoggiare sopra un rametto di rosmarino premendolo leggerissimamente in modo tale da immergerlo lievemente ma pur sempre mantenendolo in superficie

- a metà cottura cospargere le superfici con semini di papavero (se lo fate prima, durante la cottura vengono “inglobati”.
A proposito di quest’ultimo passaggio, sarebbe anche bello se venissero inglobati nell’impasto, certo… ma in tal caso suggerisco allora di fare così: tostate prima i semini di papavero, così sprigionano tutto il loro profumo e aroma, dando il meglio di sé in quanto a sapore; mescolateli per bene insieme all’impasto, dividete negli stampini e mettere il rosmarino come spiegato sopra.
Frittatine ai semi di papavero © Manuela Viel
Frittatine ai semi di papavero © Manuela Viel
- a chi non piace l’effetto frittatina al forno, può cuocere un po’ di più del tempo indicato, come ho fatto io.


Articoli correlati per categorie



Stampa il post

28 semini di vaniglia:

Onde99 ha detto...

Mia cara compagna di notti bianche... con me sfondi una porta aperta: più tardi vado a letto e meno dormo, l'orario di sveglia rimane invariato. Anch'io, spesso, penso che la scarsita di ore di sonno, prima o poi, finirà per nuocermi alla salute, oltre che al contorno occhi, ormai ridotto a una ragnatela. Poi penso all'on. Andreotti, famoso per dormire 4 ore a notte e ancora inamovibile dalla sua poltrona,e mi dico che forse non è così indispensabile ronfare tanto. Rimane il fatto che da qualche giorno muoio di sonno.
Questa frittatine sono proprio belle, a me piace l'effetto dei semi di papavero che affiorano in superficie, ma se dovessi decidere di amalgamarli all'impsto seguirò il tuo consiglio e li tosterò preventivamente!

Lydia ha detto...

Benvenuta nel magico mondo delle insonni, ho capito che se sei una foodblogger devi essere per forza insonne!!!
Stanotte sono andata a dormire alle 2 ed alle 5,30 ero sveglia!!!
Sei in fase frittatosa, nulla di meglio in questo periodo

manu e silvia ha detto...

Incosapevoli pensieri che ti tengono sveglia! Anch enoi abbiamo i nostri periodi da notti bianche e il problema che poi la mattina dopo si deve ripartire..non c'è il tempo per poltrire!
Che buone queste frittatine: più semplici delle precedenti, ma altrettanto sfiziose!
bacioni

Carolina ha detto...

Ma povera!
Immagino che debba essere piuttosto terribile...
Stai sfornando deliziose frittatine in questo periodo. Mi piace questa versione classica arricchita dai semi di papavero. Trovo che rendano qualsiasi preparazione più accattivante sia nel gusto che nell'aspetto...
Un bacio e buon fine settimana!

Claudia ha detto...

Povera!!!!! so che vuol dire avere solo poche ore di sonno.. io son poco più di 2 mesi che dormo solo 4 ore a notte!!!! signur mio!!!! e poi sto caldo di certo non aiuta!!! ottime ste fritteline... un baciottone enorme :-))) buon fine settimana cara!

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Dal tuo racconto mi hai trasmesso il disagio che provi a non riuscire a dormire deve essere proprio pesante... Affrontare la giornato avendo dormito poco mi distrugge in tutti i sensi.
Le tue frittatine sono troppo belle rcordano i Blinis russi.
Baci e ti auguro di riprenderti nel fine settimana cercando di allontanare lo stress!

fiorix ha detto...

Ciao è la prima volta che entro in questo blog..bellissimo direi..ricette fantastiche,curate e che foto..complimenti sei bravissima!baci fiore..

Tibia ha detto...

mi unisco al club delle insonni :)... per me è un continuo trascinarsi durante la giornata.
Le tue foto sono sempre bellissime complimenti...ovviamente le ricette non sono da meno !

Federica ha detto...

ma devono essere buonissime!! brava come sempre!!

Forchettina Irriverente ha detto...

Non sai quante volte anche io mi sono rigirata nel letto (è il caso di dire come una frittata). E più cerchi di stare calma e più ti agiti. E allora cerchi di fermare il tuo cervello. Cerchi di convincerlo che deve smettere di pensare e deve solo dormire. Ma così facendo stai pensando sempre di più ... Il risultato è che alla fine, non si chiude più occhio !!! E ci si rivolge al cervello come se fosse un 'entità dotata di vita propria ... Sarà il caldo ... ma io aspetto già un pò di frescura ...
Un bacio
Emanuela

Daphne ha detto...

ahaha,scusa non rido di te..ma leggendoti vedo me e io di notti insonni ne so certo qualcosa :D
Non dormo più di 3 ore a notte,spesso posto alle 4 di mattina, non è il massimo lo so...ma a quanto pare in questo periodo ho cambiato fuso orario, mi sento molto americana :D
Troppi pensieri, troppi...ma va bene così,lascio che il periodo faccia il suo corso :)
Al massimo ci diamo appuntamento per una frittatina notturna la prossima volta :D

I semi di papavero ormai li utilizzo un po dappertutto, a volte penso mi facciano strani effetti, anzi non sarà che sono quelli? :D
^_^

ღ Sara ღ ha detto...

che meraviglia!! e le foto sono splendide! complimentissimi! un bacione!

:: Anemone :: ha detto...

..io sono stranissima da questo punto di vista! Il mio ciclo sonno-veglia è a dir poco altalenante: bo?? E chi ci capisce niente qui!
U___U

Basta, non pensiamoci più!!
Mi godo le tue splendide foto: come diceva puffo Quattrocchi: "CHE E' MEGLIO!!!" ^___^

Tanti baci e buon w.e!!

sabrine d'aubergine ha detto...

Però, questa delle frittatine cotte negli stampi da muffin mi mancava... lo dicevo io che a frequentare foodblogs se ne vedono delle belle! La provo di sicuro, anche perché a quanto capisco nelle frittatine ci si può mettere praticamente tutto... voglio anche provare la frittatina bon bon attorcigliata. Ti informerò sugli esiti della sperimentazione (spero prima di partire). Brava! A presto

Giò ha detto...

mah..io invece sono strana: mi addormento tardissimo tipo verso le 2-3 di notte però poi dormo modello ghiro e alle 7 non mi sveglierei +!!
buonissime anche queste frittatine..aspetto la prossima versione da insonnia!

Daphne ha detto...

Fiordivanilla:
WAAAAU CHE MAILONA! AHAHAH :D
OK,mi metto comoda..faccio un respiro profondo e...ti rispondo :D

Per quel che riguarda ME...io non la uso nemmeno la sveglia e per di più dormo talmente poco che ho modo di monitorare il cielo ti assicuro :D
Non sei l'unica a passare notti insonni ;)
Non ti avevo forse invitato a una frittella notturna/diurna? :D

Ovviamente parlo della MIA esperienza, vivo a Milano da 7 anni e per me il cielo non sarà MAI paragonabile a quello che IO ho visto in Puglia da quando sono nata.
Ogni zona d'italia, del mondo, ha semplicemente le sue peculiarità.
Milano non la identifico come una città colorata :)
Almeno non colorata come intendo io i colori ;)

Il "rosa" un giorno prima di partire mi è sembrata semplicemente una simpatica
coincidenza, mi è piaciuto e lho commentato.

Per quanto riguarda invece i commenti sul blog, non ho fatto nomi in proposito e non devi sentirti presa in causa semplicemente per delle mie osservazioni ^_^
Ti posso assicurare che, pur non leggendo il profilo di ognuno, ricordo bene TUTTI e SO
riconoscere lo stesso chi, cosa e come.
OK? ricordalo anche tu ;)

Spero di essere stata più chiara ^_*
Buona settimana ;)

Gio ha detto...

Ma che bellissime frittate! :)
Hai provato a prendere della melatonina?

salsadisapa ha detto...

ahhh che bello rileggerti! no è che ho avuto qualche problema di connessione (quella cerebrale lo so è andata da un pezzo :D ma io intendo quella internet!) ora mi leggo con calma i post che mi son persa, ma queste cosine qua sotto con ribes e fave sono troppo interessanti! quanto alle ore di sonno, stanotte mi son svegliata alle 2,45... e riaddormentata all'alba :-| è il caldo dai, prendiamocela col caldo ;-)

fiOrdivanilla ha detto...

risponderò presto, ma ora urge un'altra risposta: @Daphne!
Daphne non sai quanto mi dispiaccia che tu abbia completamente frainteso tutto ciò che ho scritto, ma ammetto che è anche un po' colpa mia eh :(
Io intendevo tutt'altro, credimi... dannati messaggi senza enfasi.
Scusami, forse certe parole hanno anche contribuito a dare un tono del tutto sbagliato al messaggio e ora che ci penso non potrei darti che ragione, anch'io l'avrei preso nel verso sbagliato quel commento.
Poi magari ti scrivo in privato se non ti dispiace e ti spiego meglio, perché ci tengo davvero a spiegarti che le mie intenzioni erano nate per questioni di.. empatia? chiamiamola così. Perché nel leggerti ho rivisto una piccola parte di me. QUindi quel che hai letto era qualcosa del tipo "hey amica, sappi che su di me puoi contare, che se cerchi persone sincere che scrivano sul tuo blog, ecco io sono qui" ecc.. non vorrei cadere nel ridicolo ma insomma, qualcosa del genere, giusto per darti un'idea di quello che volevo trasmetterti e del tono giocoso e amichevole con cui ero convinta mi avresti letta.
Non era quindi assolutamente un modo per dire "ah si, lo so che ti riferisci a me beh sappi che non sono così per tua informazione" ecco, questo proprio no! (che poi dai, come potevo pensarlo, in fondo davvero non ci conosciamo affatto:).. e scommetto che tu hai proprio inteso questo, eh? :(

scusa ancora per l'inconveniente.. la prox volta me ne sto buona e zitta che è mejo ;)

dada ha detto...

Oh no, non morire di sonno! Sono incantate dai tuoi piatti, non c'è dubbio :-)

lenny ha detto...

Quest'inverno ho sofferto d'insonnia e capisco il tuo stato d'animo. Se poi durante il giorno non ne risenti, bè allora è positivo, perché hai più tempo a disposizione (!): è una magra consolazione lo so .....
Le frittatine sono uno spettacolo e grazie per la dritta dei semi di papavero tostati :))

Konstantina ha detto...

Sembra brutto, ma io ti invidio!! Tre ore di sonno vuol dire 21 ore a disposizione durante il giorno:) Io ogni mattina lotto contro la mia sveglia e vorrei poter alzarmi piena di energia come te!
Molto interessante il tuo periodo "frittatinoso":)

Nicole ha detto...

Ciao tesoro , con le tue foto riesci a far diventare splendide anche delle frittatine!mi piace la ricetta "trasformabile" e non sapevo che andassero tostati i semi di papavero!!!Aspetto di sentirti!!!

Daphne ha detto...

Fiordivannilla nuuu, assolutamente no, non devi stare zitta per nulla :)
Non me la sono presa affatto, abbiamo solo avuto uno scambio d opinioni :)
Siamo qui anche per questo, non solo per ammirare i piattini prelibati ^_^
Tranquilla e non cancellare nulla ;)
Ti ho risposto brevemente anche sul mio post :)
A presto :)

furfecchia ha detto...

le tue frittatine sono sempre più belle...
per le notti insonni da quando fa questo caldo atroce ti capisco benissimo... e il giorno sono distrutta!
ciao!

fiOrdivanilla ha detto...

Onde, io pure ho l'ora biologica: che vada a letto alle 9, alle 10, a mezzanotte, alle 3 di mattina... cascasse il mondo alle 4.30/5 sono sveglia, più i soliti risvegli nella notte, ovviamente.
Uh no, non è indispensabile ronfare tanto, infatti i politici ne sono la prova.. (oppure c'è da spaventarsi perché se il sistema italiano sta andando a rotoli allora un motivo ci dovrà pur essere.. spero non sia quello di ronfare!)
Un bacio :*

Lydia, credo proprio che creerò un altro blog by fiOrdivanilla, dedicato ai foodblogger insonni. Penso lo farò a breve, non scherzo! Perché a quanto pare siamo in molti e non me lo aspettavo proprio!

Manu&Silvia, esattamente. pensieri che mi tengono sveglia. D'altronde cos'è che ci sveglia di notte? i pensieri che inconsciamente abbiamo cercato di evitare per tutto il resto della giornata. E così riemergono quando la nostra mente è apparentemente a riposo, nella notte, momento in cui non l'abbiamo sotto il nostro dominio.

Caro terribile.. da una parte, dall'altra lo trovo comunque positivo, o forse sono io che faccio l'impossibile per trovare del bello anche nel brutto, diciamo così. Quindi penso a quante ore guadagno svegliandomi così presto, il fatto che alle 6 sono già in giro a correre, cosa che non potrei fare se mi svegliassi alle 7 o alle 8. E tanto altro.. Sotto un altro punto di vista però è straziante, perché in prima serata, verso le 19.30, sono già ridotta a straccetto.. ;) tu invece che orari hai? :)

Claudia grazieee :) hanno un bel aspetto e ti assicuro, sono gustosissime. Sfiziose più che altro, perché piccoline e super saporite.

Elisa una cosa: intanto scusa se non ti ho più risposto alla mail, ti prometto che ti scrivo al più presto, solo che l'avevo aperta nel periodo di studio, poi mi sono detta che ti avrei risposto dopo... ma me ne sono scordata! Scusami tantissimo!
Ma guarda, io la mattina mi sveglio che sono iperattiva, a prescindere da quante ore abbia dormito. Che siano 2, 3, 4 ore... sono iperattiva la mattina, davvero. Il fatto è che ne risento la sera, infatti non esco spesso o quando esco rientro non tardi. Per questo gradisco molto di più le uscite a cena o gli aperitivi anziché discoteca e locali. E poi questi ultimi... non sono più proprio il mio genere benché abbia ancora solo 24 anni (okei, okei, quasi 25:))

Fiore ciao e benvenuta! Sono felice tu sia capitata qui e che il blog abbia fatto la sua buona impressione su di te! :) grazie! Passo prestissimo sul tuo blog, sono proprio curiosa!

Tibia alè! Allora è proprio una moda eh!? :D sarai dei nostri quando aprirò un blog-associato per tutti i foodblogger insonni?? Ci conto!:)

Federica grazie! :)

Forchettina... anche tu sarai dei nostri allora, quando aprirò il blog dedicato ai foodblogger insonni, vero?? :) La frescura la aspetto anche io, non perché non mi piaccia il caldo anzi, pensa che io non tollero il freddo. Ma perché odio l'afa, mi fa mancare il respiro, mi fa stare male! Però non sopporto nemmeno il freddo gelido degli inverni qui del Nord. Ma la "frescura" sì, quella non umida, non gelida... mite. Piacevole ecco :)

Daphne .. non sapevo anche tu fossi insonne, non avevo mai notato l'ora dei post! :) bene allora non siamo soli mi pare! :D non che sia una consolazione ma dai.. cerchiamo di prenderla così :D

Sara grazie! Un bacione attttè! :)

fiOrdivanilla ha detto...

Anemone eheh Noi puffi siam così..! :D non continuo più sennò mi prendete per pazza... anche tu orari strambi eh? ussignùùr.. ;) Magari si potesse non pensarci più! Ma fa parte della quotidianità e il sonno è praticamente l'indice di benessere o malessere del resto della giornata! :(

Sabrine hai ragione, da quando sono una foodblogger ne ho viste di ogni.. ed è anche questo il bello di far parte di questa grande e bellissima community, no? :) Brava, hai capito tutto: proprio di tutto ci puoi fare con questo impasto, è " 'na figata" ihihi Però attendo veramente i tuoi esiti eh! Tanto la mia mail è inserita! Oppure posta pure in qualunque prossimo post tra i commenti! :) bacio!

Giò.. ognuno c'ha le sue :P c'è chi andrebbe in letargo a vita, chi non dormirebbe mai, chi non dorme ma vorrebbe.. e va beh! Prendiamoci per quello che siamo ahahah :)


Dada promesso: non morirò per te! :D "incantata", tu? Per me è un onore Dada :)
bacioneone!

Lenny diciamo che durante il giorno non ne risento affatto, come ho già detto poco più sopra io sin dalla mattina sono iperattiva, a prescindere dalla quantità di ore di sonno. Ma appunto, la nota positiva è che ho più ore davanti a me, cosicché alle 6 sono già a correre, alle 7.30 sono a casa a farmi la doccia, alle 8 faccio colazione, alle 9 mi reco a Milano, ecc. ecc. ecc. E questo io lo trovo bellissimo. La nota negativa è che dopo l'iperattivismo, arrivo in prima serata verso le 19.30 che sono letteralmente cotta ;P tutto qui. Ma non cambierei mai e poi mai i miei ritmi. Preferisco lamentarmi (come si usa fare, tanto per abitudine.. ;) ma mantenere questo stile di vita :))

Kostantina, esatto... ti rimando al mio commento proprio qui sopra, come dicevo a Lenny la cosa che mi piace sono proprio le ore in più che ho a disposizione!
Grazie per le frittatine! :)

Nicky tesoro bello... aspetta di vedere la mia PRIMA FOTO COMPOSTA, nel senso che l'ho appositamente pensata, finalmente. Ce ne sono altre mie che potrebbero sembrare migliori ma ciò che distingue l'ultima è "L'INTENTO", cosa fondamentale e che, soprattutto, non c'era nelle altre fotografie, nel senso che il mio pensiero prima era di portare il piatto in tavola, quest'ultima foto invece l'ho fatta con l'intento vero e proprio di fare LA fotografia. E' una diversità enorme. Un grazie speciale va ad Alessandro Guerani che con i suoi consigli/non-consigli (lui capirà;) mi ha aiutato moltissimo... la foto è già su flickr a questo indirizzo: la ricetta sarà presto pubblicata :)

Daphne è verissimo, sono pienamente d'accordo sul fatto che sia bello e utile lo scambio di opinioni, ma solo ad una condizione: che queste siano comprensibili e vengano recepite come il mittente le intende trasmettere. Ed io ho fatto uno sbaglio evidentemente, perché le ho trasmesse male. Per questo ho voluto risponderti adeguatamente.. ora tutto a posto :) un bacione!

Furfecchia.. èggià, mi sa che questo caldo, ma soprattutto per colpa dell'afa, sta buttando a terra moltissimi!

fiOrdivanilla ha detto...

ops Nicky.. il link è questo: http://farm3.static.flickr.com/2615/3759396764_88ed38d0ee_b.jpg

scusami ;P