fiOrdivanilla | il Senso del Gusto: Spicchi davvero speciali

martedì 7 aprile 2009

Spicchi davvero speciali

L’ispirazione è arrivata dal famigerato Libro d’Oro del cioccolato. La prima volta ho eseguito per punto e per lettera la ricetta (vedi prime foto); la seconda volta? La seconda volta ho superato me stessa (e anche l’autrice della ricetta! Sì sì, voglio azzardare e affermare così!). The Original

Ora, l’annuncio che voglio lanciare è questo: avrete sicuramente una lista titolata “s’ha da fa’” o “dolci da fare” et similia… Ebbene: fate un’eccezione e portate davanti a tutte le ricette in attesa di essere testate, questa ricetta che vi propongo! Dovete assolutamente provarla… non sto scherzando!
L’accostamento di ingredienti l’ho meditato, sì, ma non pensavo sarebbe venuta così divinamente buona! Tra l’altro, gli ovetti frantumati che ho utilizzato non sapevo fossero di marzapane, pensavo fossero di cioccolato e basta… così con mia grande sorpresa quando mi sono accorta, da un piccolo assaggio, che il pezzetto di ovetto capitatomi sotto i denti non era di  solo cioccolato ma qualcosa di  molto, mooolto di più.. sono andata a leggere gli ingredienti  sulla confezione: ovetti di marzapane con copertura di cioccolato e glassa colorata. Ovetti trovati e comperati alla Lidl qualche settimana fa, senza un motivo preciso. In ogni caso, se non trovate questi ovetti, potete fare del marzapane e farlo leggermente indurire, poi ridurlo a pezzetti  e usarlo così. L’effetto sarà più o meno lo stesso.

Non è propriamente una torta; “non ne è alla altezza”… non come qualità, cosa avete capito… ma in quanto altezza-altezza proprio! E’ bassa, cotta in una teglia per pizza dal diametro di 31 cm circa, di quelle grosse quindi, rotonde… E’ morbida e al tempo stesso croccantina; ad un primo morso risulta infatti croccante ma poi, meraviglia delle meraviglie, sembra quasi sciogliersi in bocca, lasciando in bocca da mordere pezzetti deliziosi di albicocca insieme a pezzetti di marzapane e cioccolato, il tutto morbidissimo da addentare… Insomma, è di un’inesprimibile bontà. La consistenza è assai strana, non assomiglia a nessun’altra torta che io conosca; quasi da potersi dire oleosa (forse grazie alla presenza delle noci brasiliane che, tritate finemente, rilasciano       qualche residuo del loro olio naturale). Sotto i denti le albicocche si mordono così piacevolmente… che capite, insieme al cioccolato, al marzapane e al sapore delle noci… è un vero paradiso.

Ditemi le vostre sensazioni quando e se la farete, ve ne prego! Ma prima di iniziare ad eseguire la ricetta… Un appunto importante: seguite tutte le indicazioni e soprattutto rispettate p r e c i s a m e n t e le dosi, né un milligrammo in più, né uno in meno, perché le ho modificate apposta e in modo preciso e minuzioso e se le modificate a vostra volta… può darsi che non venga come dovrebbe, soprattutto nella consistenza che è appunto ciò che rende speciale questa grande tortina :) Voi fatela così, prove e modifiche lasciatele ad una prossima volta!

Spicchi alle noci brasiliane con albicocche secche e ovetti di marzapane. La mia ricetta.
Ingredienti:
325 gr di farina 00
120 gr di albicocche secche tagliate a pezzetti
50 gr di ovetti di marzapane schiacciati/spezzettati/sbriciolati grossolanamente
25 gr di gocce di cioccolato fondente
75 gr di noci brasiliane tritate finemente nel mixer
1 cucchiaino e 1/2 di bicarbnato
150 gr di burro
95 gr di zucchero semolato
125 gr di zucchero di canna chiaro
1 uovo
1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia
sale

Preriscaldare il forno a 180°C.
Ricoprire con carta da forno uno stampo da pizza del diametro di 31 cm (lo stesso che ho utilizzato per fare la pizza). Setacciate la farina insieme al bicarbonato e a mezzo cucchiaino di sale in una ciotola medio-grande.
Lavorate il burro, lo zucchero e lo zucchero di canna in una terrina con un frullatore elettrico alla max velocità, fino ad ottenere una crema (lo zucchero deve sciogliersi un bel po’). Dopo un paio di minuti che lavorate burro e zucchero con uno sbattitore elettrico, potete trasferire il composto nel mixer per facilitarvi il lavoro. Ma solo dopo che lo avete lavorato un po’ con le fruste elettriche.
Unite l’uovo e la vaniglia, senza mescolare troppo. Incorporate gli ingredienti secchi (farina-bicarbonato-sale) e le noci brasiliane tritate finemente. Dopo aver amalgamato tutto per bene mettete questo impasto in una ciotola capiente dove avrete precedentemente messo: le gocce di cioccolato fondente, gli ovetti sminuzzati di marzapane, le albicocche tagliate a pezzetti. Amalgamate bene con un mestolo di legno o con le mani passate sotto l’acqua fredda (per non far sì che il composto si appiccichi alle mani).
Versate il composto nella teglia da pizza e schiacciate (sempre con le mani inumidite di acqua fredda) per renderlo ben piano e uniforme affinché ricopra per bene tutta la teglia.
Fate cuocere per 12-15 minuti, o fino a quando la superficie del dolce sembra dorarsi un poco.
Estraete il dolce e lasciatelo raffreddare completamente nella teglia.
Tagliatelo a spicchi.

Se volete, potete usare una teglia grande di forma quadrata o rettangolare, pur sempre bassa, e poi tagliare il dolce a quadrotti anziché in spicchi: sarebbe bellissimo e molto più originale servirlo così (come infatti proverò a fare la prossima volta), soprattutto in quanto questo dolce si presta al taglio che è una meraviglia.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA         OLYMPUS DIGITAL CAMERA         OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Articoli correlati per categorie



Stampa il post

16 semini di vaniglia:

Mirtilla ha detto...

concordo!!!
la tua rivisitazione mi piace davvero moltissimo!!!
un bacione ;)

Elga ha detto...

Bellissimi, inneggiano a una scorpacciata all'aria aperta!

Romy ha detto...

Mamma mia...me ne hai fatta venire una voglia matta! Nel caso la provassi ( ed è mooolto probabile ) ti farò sapere, ma una cosa la so già....sarà buonissimissima! bacioni :-D

Carolina ha detto...

Ma questa è una ricetta super particolare... Che bella che è. Trovo che abbia qualcosa di magico... Mi riporta con la mente alle favole.
Complimenti, davvero bella!

ღ Sara ღ ha detto...

che dire?? semplicemente meravigliosi!!

Onde99 ha detto...

La lista degli ingredienti sembra studiata su misura per me! E anche la descrizione della consistenza mi calza a pennello! Quello che mi turba sono questi ovetti del LIDL: perché io, nelle mie incursioni settimanali in questo discount, non li ho visti?

Mary ha detto...

che mangiata mi farei !

lisa ha detto...

Qui da te trovo sempre delle ricette particolari da leccarsi i baffi.
Brava.

Virginia ha detto...

Ma non mi dire che queste foto così luminose le scatti a Milano???!!
Io sono in attesa dei biscottini col tarassaco...

fiOrdivanilla ha detto...

@Mirtilla,
@Sara
@Lisa
@Mary
grazie ragazze, mi dà sempre molta gioia sapere che piacciano le mie rivisitazioni! =) grazie tante!

@Elga sì, puoi dirlo forte :) e poi con questo sole splendente e queste temperature già così calde... che bello sarebbe pensare di potersele gustare in una così bella giornata, all'aria aperta, tra i rari prati verdi di Milano.. ma forse (anzi, sicuramente) migrare in campagna sarebbe l'ideale :)

Romy va' che ci conto eh... se dovessi provarla voglio il tuo giudizio, critico o no che sia! :) d'altronde le critiche credo mi insegnino molto più che le lodi.. :*

Carolina, trovo siano fantastiche quelle ricette (oltre a questa, in generale anche tutte quelle danno questo effetto..) che evocano pensieri, ricordi.. soprattutto se queste sensazioni si avvicinano alla Favola.

Ondina! ah già! Vero che a te piace il marzapane! ti piace per caso anche il riso soffiato ? no perché prossimamente posterò una ricetta di barrette di riso soffiato al caramello... caramello fatto di caramelle toffee al fiordilatte e marshmallow, sciolte con panna *_* e una volta solidificato in una teglia.. ricoperto il tutto di un'ulteriore strato di questa crema di caramello e infine... va beh dai, basta così:D Comunque, comunque... ovetti lindt: non saprei.. non credo cambi di città in città.. e io li ho trovati per caso poco meno di un mesetto fa, credo fosse un'occasione, perché in effetti non li ho più visti poi :( se li trovo li prendo e te ne invio un pacchetto! OK?

@Virginia ehehe.. effettivamente sembra assai strano eh? Io cerco di fare un gioco di luci particolari, con delle "strumentazioni" apposta.. nulla di particolare, cartoncini di polistirolo bianco solitamente, ma questi li uso perlopiù negli interni (in casa, ecc., quando l'illuminazione non mi soddisfa)... queste foto invece le ho fatte direttamente alla luce del sole, la migliore :) ok! li posto il prima possibile quei biscottini! Promesso! E complimenti per le tue foto, sono davvero splendide!

Sara ha detto...

Sono capitata per caso sul tuo blog che non conoscevo,l'ho aperto e... mi è scappato un WOW! ad alta voce (oltretutto ero in ufficio e si sono girati tutti!!). Complimenti davvero splendide foto!

Nicole ha detto...

Ciao! tra la descrizione e le foto mi sento quasi costretta a provarla!! complimenti è bellissima e da come la descrivi direi anche buonissima!Tornerò a trovarti presto, il tuo blog l'ho appena scoperto ma mi piace un sacco!!

FairySkull ha detto...

Si si mi hai invogliato a provarla !!! Ciao !

fiOrdivanilla ha detto...

@Sara eheheh grazie che onore! ahahaha mi hai fatto ridere.. ti immagino che d'istinto butti fuori un "uou!" e tutti si girano straniti! :D Grazie grazie grazzzie :)

@Nicole che sia bellissima è un bel complimento, ma ciò di cui posso assicurarti è che sicuramente è buonissima! E' speciale sul serio, non per niente le ho dato un titolo simile :D bacibaci e a presto :)

@Fairy grazie e un saluto a te:)

Marina ha detto...

L'ho appena infornata :)

fiOrdivanilla ha detto...

Mariiiiiiiiiiiii!!! Ma veramente hai provato a farla?? Se davvero l'avevi in forno, devi assolutamente farmi sapere !! Dopo che si è raffreddata ti raccomando, dimmiii. No perché a me è piaciuta così tanto ...!