fiOrdivanilla | il Senso del Gusto: Quanti Baci? Dolci o salati?

mercoledì 11 marzo 2009

Quanti Baci? Dolci o salati?

Per la ricetta mi sono ispirata a quella vista tempo fa su giallozafferano.it 

I baci di dama sono sempre d’effetto, siano essi dolci o salati. Questi baci sono favolosi poiché proponibili nelle più diverse occasioni; nei buffet, come antipasto (infatti li preparo spesso per il pre-cena a mia mamma)… come stuzzichino/merenda; ma il massimo della loro bontà secondo me la raggiungono se gustati il giorno dopo, al culmine del loro sapore, quando l’impasto è ormai impregnato del gusto del formaggio grana di cui l’impasto è in parte fatto e quando le due parti di baci che aderiscono alla mousse, sono ormai un tuttuno con questa e nemmeno rischiano di staccarsi. Quindi, se non consumati tutti la sera stessa, il giorno dopo sono il top. Perfetti anche da mettere in un contenitore da portarsi in ufficio, piuttosto che per un pic-nic al parco (queste prime giornate di gran sole mi fanno pensare già ai pomeriggi con le amiche, lo ammetto…)… insomma, bellissimi e buonissimi, freschi, morbidi (se cotti qualche minuto in meno) o più durini se cotti seguendo la cottura suggerita, a voi la scelta a seconda dei gusti (io li ho preferiti morbidini, come faccio sempre anche per i biscotti tipo amaretti. Non mi piacciono gli impasti che addentandoli si sgretolano tutti frammentandosi tra la bocca e le mani, col risultato poi che è più quello che cade che quello che si mangia); in più, ci si può sbizzarrire con l’intermezzo” (inteso come ‘ripieno’)… l’importante è che sia riducibile ad un impasto della consistenza di una mousse, come un formaggio spalmabile. Io qui propongo quelli al formaggio, ma oltre a questi li ho fatti anche… rosati! Ossia con una mousse di prosciutto e philadelphia. Buo nis si mi.

Baci di dama salati
Ingredienti per l'impasto di circa 20 baci:
80 gr di Burro freddo a cubetti
100 gr Farina
90 gr di Mandorle in polvere o tritate finissime + 20 gr di cocco (oppure potete usare 100 gr di sole mandorle)
80 gr di un Mix parmigiano e pecorino grattugiati
1 grosso pizzico di sale
20-30 ml di Vino bianco (vorrei provare anche col vino rosso, forse verrebbero ancora più saporiti)
semi di papavero

per la farcia
Philadelphia + un altro formaggio spalmabile alle erbe 60 gr (o anche un poco di più)

Mettete tutti gli ingredienti in un robot da cucina e impastate fino a che il composto risulta liscio e omogeneo. Potete farlo anche impastando a mano e viene ugualmente benissimo, solo che con un robot è naturalmente più veloce.

Estraete l'impasto dal robot e compattatelo. Non sarà appiccicoso, dovrebbe essere facilmente maneggevole: fatene una palla.
Questa operazione che segue è variabile o anche trascurabile, nel senso che io ho voluto aggiungere a metà impasto qualcosa che lo arricchisse: ho scelto di mettere dei semini di papavero, perché conferiscono un gusto divino.
Metà dell'impasto quindi lo mischiate con una manciata di semini di papavero, l'altra metà dell'impasto lasciatela tale e quale oppure mischiatela a qualche altra spezia (o seme) a vostro piacimento (semini di sesamo, erbe di Provenza, prezzemolo, peperoncino, curry, cumino...)
Prelevate mano a mano dall'impasto dei pezzetti di circa 8-10 gr l’uno formando delle palline tra i palmi delle mani*; adagiatele su una teglia rivestita con carta da forno, disponendole 3-4 cm l'una dall’altra e mano a mano premete le palline leggerissimamente! Questo solo per fare in modo che la parte che adesce alla carta da forno, si appiattisca un poco.

Infornate a forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti, ma attenzione: dopo i dieci minuti controllate lo stato dei vostri Baci perché i miei Baci dopo una decina di minuti (con forno PRERISCALDATO) erano già pronti.
Estraete la teglia e lasciate raffreddare i biscottini salati. Intanto preparate la vostra farcia: potete ammorbidire un qualsiasi formaggio cremoso, oppure mischiare 30 gr di Philadelphia e 30 gr di gorgonzola; in ogni caso, lavorate i formaggi con un mestolo di legno o con una forchetta per amalgamarli bene e renderli cremosi (potete farlo anche con le fruste elettriche).

Mettete la crema di formaggio in una tasca da pasticcere con bocchetta grossa e liscia (ma anche semplicemente aiutandovi con un cucchiaino); prendete un biscottino salato, metteteci un ciuffo di farcia preparata e appoggiateci sopra la parte piatta di un altro biscottino,
Ed eccovi con in mano il vostro bacio salato :) Ecco... ora però anziché mangiarvelo.. finite di preparare gli altri! :)

Se non li servite immediatamente, potete conservarli in un contenitore col coperchio o coperti con della pellicola trasparente, mantenendoli in frigorifero o altrimenti in un luogo comunque molto fresco. Si conservano bene per 2 o 3 giorni

*attenzione a non fare palline troppo grandi! Lo dico perché la prima volta che li ho fatti mi sono venuti dei baci enormi! Altro che antipastini... sembravano dei panini!


Articoli correlati per categorie



Stampa il post

8 semini di vaniglia:

Carolina ha detto...

Ma sai che mai avrei pensato ai baci di dama salati???
Troppo carina questa idea... Da rifare il prima possibile!
Bravissima!
Buona serata...

Romy ha detto...

E' un'idea davvero geniale, e che si presta a mille varianti e a mille occasioni: buffet, aperitivi, spuntini, colazioni salate, cenette veloci...Bravissima! :-D

FairySkull ha detto...

E dai che originale questa ricetta !!! Bravissima !
P.S. Per il parfait intendevo di aggiungere il pistacchio,la nutella o etc alla crema e alla panna, non sopra, a volte faccio discorsi un po' contorti !
Ciao Lisa

manu e silvia ha detto...

Ciao! Anche noi li abbiamo provati salati: come base abbiamo usato una brisèe e per la farcia un formaggio alle erbe! Son davvero uno sfizio particolare e graditissimo!
bacioni

fiOrdivanilla ha detto...

@Carolina, se la fai fammi sapere che farcia hai pensato! :)

@Brava Romy, esattamente... si presta alle più svariate occasioni! :)

@Fairy, capito finalmente! ahahah ma non preoccuparti, non sei tu a fare discorsi contorti, ma io che alle volte sono così disattenta da non capire le cose più semplici! ;P
p.s.: stamattina presto prima di uscire di casa... ho riempito due barattoli di vetro di... dulce de leche :D così nel fine settimana provo quel delizioso parfait!

@M&S son proprio buoni, concordo! Sono sempre mooolto molto graditi!

Mirtilla ha detto...

originalissima l'idea dei baci salati,mi piace tantissimo!!!

Onde99 ha detto...

Hai avuto un'idea superba, non avrei mai pensato a proporre dei baci di dama in versione stuzzico salato, mi sa che mi hai dato una splendida idea per l'antipasto della cena che ho in programma sabato, come li vedi farciti di mousse di tonno o salmone?

fiOrdivanilla ha detto...

Tonno e capperi, tonno e salmone e tonno e merluzzo, queste le mie preferite come accoppiamento al tonno :) Tonno e salmone direi che è buonissima... certo ci starebbe bene anche un po' di caviale, sarebbe una prelibatezza più unica che rara! :D