fiOrdivanilla | il Senso del Gusto: Stuzzichini di Bleu d'Auvergne (French blue cheese) con uva Moscato

lunedì 28 settembre 2009

Stuzzichini di Bleu d'Auvergne (French blue cheese) con uva Moscato

Un’idea al volo e un foto fatta altrettanto al volo (indegna, ma obbligatoria per rendere l’idea) … giusto per condividere con voi questo semplice ma delizioso preparativo. OLYMPUS DIGITAL CAMERA          Chi ha detto che le cose semplici sono meno buone? Il contrasto di sapori che ho provato questa sera per dei gustosi stuzzichini è semplicemente perfetto, bilanciato. Il sapore forte e dominante del formaggio francese Bleu d'Auvergne (che come sapore lo si potrebbe paragonare al Roquefort), viene “ammorbidito” con una copertura croccante e di granella di nocciole o di pistacchi… e il sapore va oltre ogni altra cosa quando ad aggiungersi è il piacevole dolce-fresco ed equilibratamente acidulo dell’uva Moscato (e, c’è da dirlo, senza semi…). Non vi permea un certo senso di perfezione?, tra i contrasti ben accompagnati e non troppo netti e poi le consistenze… dal morbido del formaggio alla croccantezza della granella che imperfettamente lo ricopre, per finire in dolcezza con un chicco d’uva che sembra esplodere in bocca, dolce al palato e nello stesso tempo leggero e vivace grazie alla lieve vena acida, sposandosi così armonicamente con tutto il resto e rendendolo un boccone unico nella sua semplicità. E provando un bocconcino di questi deliziosi stuzzichini ne ho avuto la certezza: sì, è perfetto.

Bleu d'Auvergne (French blue cheese) con uva Moscato

Ingredienti

Bleu d'Auvergne (io l’ho portato dal mio viaggetto in Francia, qui non so se si trova… e se sì, non saprei minimamente dove. Potete sostituirlo con un formaggio altrettanto forte di sapore, come il Roquefort* vedi nota)
Granella di nocciole
Granella di pistacchi
(o anche solo di una o dell’altra)
Uva Moscato (i chicchi più belli…)
mi immaginate al supermercato, armata di guanto in dotazione vicino al reparto frutta e verdura, che scosto delicatamente i grappoli d’uva, li alzo, li giro e rigiro, li avvicino alla mia faccia per guardarli meglio… per selezionare il grappolo più bello? No? Non riuscite ad immaginarmi? Ecco, meglio così)
dell’olio extravergine (facoltativo)

Tagliate pezzettini di 1 cm per 1 cm di lato il formaggio e: appallottolateli nel palmo della vostra mano (pulita magari, per il piacere dei commensali…) oppure lasciateli a quadretti se riuscite a tagliarli bene senza frantumarli (a me piacciono di più a quadretti). Passateli nella granella scelta facendo un po’ di pressione per infilzarla per bene nel quadratino di formaggio (o pallina). In uno stuzzicadenti infilate un chicco d’uva già lavato e asciugato e poi mettete il formaggio che sarà, in ordine, la base (formaggio sotto e uva sopra per intenderci. Non è casuale, è una sorta di percorso gustativo. Se li invertite, cambia, ve l’assicuro).

Note
Il formaggio Bleu in generale, comprende tutti quei formaggi francesi a pasta molle o semidura, di latte vaccino o di pecora, tutti aventi una caratteristica erborinatura verde-azzurra nell'interno, fabbricati con il metodo classico dei formaggi erborinati, simile al gorgonzola. Il Bleu d'Auvergne è uno tra i principali, fabbricato con latte vaccino intero. Ha una pasta cremosa e bianca, dal gusto molto deciso, tuttavia non troppo piccante o salato. Simile a questo formaggio, è il Roquefort, anche se non ne raggiunge l'eccellenza è comunque quello che si avvicina di più come sapore deciso, dovuto al latte ovino.

Consigli
Le dosi: a seconda di quanti ne volete preparare, per quante persone.
La presentazione: a finire, li ho presentati oltre che come vedete nella foto, in una ciotolina rettangolare bianca monoporzione, di quelle in stile japan. Dentro alla ciotolina ho versato dell’olio e ci ho appoggiato dentro, mantenendoli “in piedi”, gli stuzzichini. Due per ciascuno. Al centro tavola ho lasciato un piatto lungo (ovale o simili) con il resto degli stuzzichini (ovvio che due a testa sono pochini… ma era la presentazioni “mono” che faceva scena:)
Le preferenze: ho decisamente preferito la copertura di nocciole che, sin da subito, ho venerato come abbinamento! Prima di fare gli stuzzichini ho degustato facendo degli assaggi assemblati: un pezzettino microscopico di formaggio con qualche granello di nocciola e un chicco d’uva. A seguire, un pezzettino microscopico di formaggio con qualche granello di pistacchio e un chicco d’uva. Ho riprovato infine un pezzettino microscopico di formaggio con qualche granello di nocciola e un chicco d’uva. Niente da fare, avevo già messo a punto la mia preferenza.


Articoli correlati per categorie



Stampa il post

30 semini di vaniglia:

Giò ha detto...

purtroppo io ti immagino benissimo ..anzi mi ci rivedo pure...tipo piccolo chimico con la lente d'ingrandimento.....
il bleu d'auvergne qui penso sia introvabile (figurati che all'esselunga quando compro formaggi francesi che non siano brie o camembert, tipo pont l'eveque o reboclon per intenderci, devo indicarli con la mano dicendo: vorrei quel formaggio lì..(evidentemente sono l'unica a comprarli...il francese lo parlo anche abbastanza bene ma loro non sanno neanche di averli!)..con i roquefort ho qualche speranza in +!

paola ha detto...

...semplici ma ricercati questi stuzzichini!!
Manu sei un vulcano!!

furfecchia ha detto...

Il bleu d'auvergne non so proprio dove lo posso trovare. Qualche anno fa ho fatto qualcosa di simile (ho usato solo formaggio e uva senza le granelle) con del gorgonzola piccante, penso sia una valida alternativa!

fantasie ha detto...

Purtroppo non amo i formaggi e soprattutto quelli dai sapori forti, ma la foto, chea te sembra indegna, a me, addirittura, ispira. Passa da me a vedere qualche foto indegna fatta questa estate e altre ancora da postare veramente indegne. Ma si sa la ricetta ha bisogno di un minimo di foto e io mi sacrifico!
Baci

virgikelian ha detto...

Questi stuzzichini sono da assaggiare subito !!!
Se non si trova il Bleu d'Auvergne
a me piace anche il Roquefort.
I tuoi consigli molto interessanti, da appassionata professionista del food.

Dominique ha detto...

Très bonne idée pour l'apéritif! j'essaierai aussi avec d'autres fromages...

Mariluna ha detto...

mi piace moltissimo questo formaggio, una vaga somiglianza al nostro gorgonzola stagionato che adopero sempre con la frutta proprio a fine pasto...dico anch'io che con l'uva dev'eesere delizioso e stuzzicante al primo boccone...peccato che é tardi se non quasi quasi :)))
un bacio della buona notte anche se so che spesso dormi poco vero? ma che cmq ti possa fare compagnia. ;)

dada ha detto...

Perfetto ma lo sai ;-) con questa nota forte e dolce francese. Bacioni, grazie come sempre e buona notte :-)

Tania ha detto...

Ehm ehm, io sono passata prima, ho guardato la foto (per me è bella), letto la ricetta e sono andata via...senti, io questi stuzzichini li trovo graziosi e quel colore rosato mi piace assai! E t'immagino eccome mentre guardi l'uva al supermercato, faccio lo stessa cosa anch'io :-D

enza ha detto...

no vabbè sono le 4.30 del mattino e sono qui a guardare la foto e a pensare...no su flicker? e perchè? è una foto più che degna e siccome poi ho un super con un reparto dedicato ai formaggi francesi che fare? aspetto le 8.30!!!

SUNFLOWERS8 ha detto...

Cara Manu come vedi non facciamo fatica ad immaginarti al super mentre scegli l'uva migliore! Comunque è un idea per un delizioso entrè (si dice così? Be' visto la tua scappatella in Francia dire antipasto mi sembrava riduttivo) ti abbracio forte :D

spighetta ha detto...

La foto è magnifica ;D
mai assaggiato questo formaggio

polepole ha detto...

Ma grazie per questa meraviglia, golosa e stuzzicante proprio come piace a me... ma soprattutto, facile da fare!
Per la foto: non commento, perché sulle mie ci sarebbe talmente tanto da dire...! ;-)) e comunque a me piace!
Grazie soprattutto per la descrizione delle sensazioni e per tutto il 'retro-bottega' della preparazione e della scelta dell'uva: è questa una delle cose più belle della cucina, l'amore, la cura, la passione con cui si prepara per gli altri, l'attenzione al particolare che magari non tutti sapranno apprezzare, ma che deve esserci, perché TU possa dire: "è perfetto!"
Ti ammiro!
polepole

manu e silvia ha detto...

Ma quanto ci piacicono gli stuzzichini come questo! se poi son alternativi e originali..ancora meglio!
Questo formaggi son da provare...poi, noi che li adoriamo...
un bacione

Babs ha detto...

naturalmente è vero che la semplicità impera nei piatti migliori e questo stuzzichino è perfetto. buona settimana

Genny ha detto...

belli!! proprio prorpio interessanti!!

manu e silvia ha detto...

questi stuzzichini sono una vera chicca!
sia con i pistacchi che son le nocciole...ed un formaggio così saporito!
il tutto abbianto con dell'uva!
eh si, fanno la loro figura!
baci baci

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Decisamente le cose semplici sono le migliori e io credo che in questi bocconcini ci sia il perfetto equilibrio sapori e contrati di consistenze... Parte sapida e cremosa, parte dolce e fresca e parte croccante.
Perfetti

Marina ha detto...

Ma stare con piglio da scienziata ad osservare severamente un grappolo d'uva a 2 cm dalla tua faccia è esattamente la tua quintessenza, Manu :D

Sai, anch'io sono d'accordo con te riguardo la nocciola... E il bello è che non ne vado matta, sono un'adoratrice (adoratrice?) del pistacchio.
Ma appena ho letto "pistacchio" è successo questo nei miei pensieri: "Siiiiii pistacchio!! Che buono..."
Poi: "Hmmm..... Pistacchio? Uva? Formaggio? Hmmmmm..."
Terzo stadio: "No no, mi sa di no. Forse più le mandorle, però boh..."
E invece erano le nocciole... Quando l'ho letto mi sono trovata perfettamente d'accordo!
Riesci sempre a fare quello step in più...

(Ehm..... foto indegna? Ok, io non ci capisco, ma... visto che le foto di cibo credo siano fatte per ammaliare proprio quelli che, come me, non ci capiscono e vogliono essere attraverso le foto trasportati "nel" sapore di quel piatto, scevri appunto da conoscenze tecniche, innocenti, ebbene io ti dico: Questa foto ci riesce in pieno!)

(ros)marina

Onde99 ha detto...

Anche secondo me Bleu e nocciole è un abbinamento indovinato, invece con l'uva non l'ho mai provato... a giudicare dalla tua descrizione, però, farei meglio a colmare questa lacuna, perché da come lo descrivi sembra l'unione di due anime gemelle!!!!

Alessandro Guerani ha detto...

Che bella combinazione, ottima idea.

A questo punto devo trovare il Bleu, una volta l'Esselunga aveva una ottima selezione di formaggi francesi (mi ricordo che un giorno li presi tutti assieme ad una bottiglia di Sauterne... indigestione il giorno dopo ma ne valeva la pena), ma adesso siam proprio scarsi.
Dovrò esplorare le formaggerie "fighette" del centro... alla ricerca!

il_cercat0re ha detto...

bellissima e sfiziosa idea!
mi piace molto l'abbinamento dell'uva con un formaggio dal sapore così forte :-)

Ely ha detto...

sembrano davvero paradisiaci!!!! buoni buoni buoni!!! baci Ely

FairySkull ha detto...

bellissima idea !

Elga ha detto...

Io di formaggio ci camperei quindi mi trovi seduta a lla tua tavola stasera! Ho letto anche tutto il post del tuo viaggio, bellissimo!

iana ha detto...

Mio dio, non c'è niente che ami di più dei puzzosi formaggi francesi... una delizia, comlimenti!

Ale ( Legs&harry) ha detto...

Ciao, e se non mi piacesse il Roquefort? NON mi piace proprio... ed usassi il gorgonzola piccante?
cosa ne dici, si puo' fare?
ciao

fiOrdivanilla ha detto...

Giò ma allora non sono la sola al supermercato a fare così.. fiùù meno male :D col Roquefort vai sui tranquillo, altrimenti come dirò in seguito ad un altro utente (Ale LegsHarryecc..:) .. il Roquefort se magari non ti piace, puoi tranquillamente sostituirlo con il Gorgonzola, che è perfetto. Oppure con lo Zola. Questi sono i due migliori sostituti, il Gorgonzola ancora di più, poiché di pasta molle uguale o simile e altrettanto forti come sapore. E con l'uva ben ci stanno :)

@Paola sei troppo gentile.. :)
@Furfecchia leggi la mia prima risposta qui sopra :)
mi sa che non sei la sola a chiederti dove si possa trovare. Ma io ho cnsigliato su facebook a molti dei miei amici-foodblogger che ho tra i contatti, un negozio che c'è a Milano e Roma che vende prodotti francesi. Tu di dove sei?
@fantasie eheh maddai ;) magari è solo semplicemente perché a te la fotografia non interessa poi molto, giusto? A me piace la fotografia e quindi quando riguardo le mie foto enon mi piacciono.. capisci.. sono ipercritica con me stessa :) mentre dagli altri, io guardo più che altro la rictta, non tanto la foto. poi certo, l'occhio vuole la sua parte, ma l'importante è che la foto renda un minimo l'idea della pietanza ed è suffic. :)
@Virgikelian grazie per il complimento:) cmq dico anche a te di leggere la prima risposta qui in alto che ho dato :) vale per tutti ma di seguito credo continuerò a ripeterlo hahaha perché i lettori solitamente non leggono i commenti degli altri ;)
@Dominique: mercì! Sois contente de ton passage!
@Mari spero di cuore non leggerai qui, perché se leggi il commentino di risposta in francese che ho tentato di dare a Dominque, ti viene un colpo. ahahahhaah
@Dada.. grazie a te :-) p.s.la tua immagine/icona su fb è meravigliosa!
@Tania ahahhha ma allora siamo in tante a fare così!! Le foodblogger selettive :DD

fiOrdivanilla ha detto...

@Enzinaaa :) se se.. vabbeh, ma quale foto degna. Sarà che io sono ipercritica con me stessa.. :\ cmq.. eri già fuori dal super ? :)
@Sun, ah ma allora tu leggi anche gli altri commenti, proprio come me!! ehm.. entré.. si, no.. si scriverà così? guarda lo chiedi proprio alla persona sbagliata ahhaha mi spiace ma io di francese ci capisco poco e niente :( purtroppo.
@spighetta ti ringrazio :) ti rimando anche a te al primo commento che ho lasciato a Giò, inc aso volessi provare questo stesso stuzzichino con una sostituizione adatta :)
@Pelepole prima di tutto sono felice di aver scovato il tuo blog, è di una bellezza unica...! E poi grazie per tutti i complimenti, mi fa tanto piacere ciò che mi hai detto. Grazie tante.. per me è importante (fondamentale direi) riuscire a "trasmettere".. :)
@Manu&Sil: gli stuzzichini sono sempre semplici ma così sfiziosi..! vero?
@Babs grazie ! :)
@Genny grazie anche a te dell'apprezzamento!
@Eli, hai colto nel pieno .. bravissima ..
@Marii!! Ma tu sei sempre super, cioè.. mi sento su un piedistallo con te! :) dai non puoi dire così!! Sei un'adoratrice del pistacchio!??? noooo! allora dovevo farla per te la crema al pistacchio che ho fatto in 5 cocottine e cotte a bagnomaria nel forno per stasera! dovevano venirne solo due o tre e invece ne sono venute na marea!
ahahha mi piacciono i tuoi 'stadi' anche tu, mi sembra, come me.. sei molto schematica noto. E' così?grazie comunque sei adorabile. Quindi alla fine ti ritrovi d'accordo sulle nocciole in QUESTO caso? E' che.. appunto, non sono andat a caso. Ho assaggiato tutti e tre, solo POI ho scelto le nocciole :) al di là di quello che mi piace di più o di meno..
(thanks per la foto... ma, ripeto come sopra, io sono ipercritica con me stessa.. con questo obbrobrio di foto poi ancora di più).
@Onde, trovata tu l'anima gemella? No perché, hai colto proprio in pieno quando questi sapori vanno a braccetto!
@Ale ah.. ma allora non critichi solo le foto, commenti pure! ma che amore! :D paesaggio fighetto (ricordi il discorso della villetta?:D), formaggerie fighette.. we, pretenzioso sei eh:D hai scritto "alla ricerca alla fine" e guarda chi commenta dopo di te...
@il cercatoreee: eheh, no mi rifacevo al commento qui sopra :D sì confermo che l'abbinamento è proprio da provare, a parte che a me piace molto giocare sia sull'equilibrio degli ingredienti e dei sapori, sia - di contro - giocare con i contrasti..
@Ely grazie tante!
@Fairy grazie anche a te:)
@Enza ahahah ci camperesti :D bel viaggio, corto ma intenso, sul serio! lo rifarei nonostante quelle infinite ore di macchina :)
@iana ciao e benvenuta innanzitutto:) hahaha puzzosissimi, vero vero!! Però tanto, tanto buoni!!
@Ale LegsHarryecc.. :).. il Roquefort se non ti piace, puoi tranquillamente sostituirlo con il Gorgonzola, che è perfetto. Oppure con lo Zola. Questi sono i due migliori sostituti, il Gorgonzola ancora di più, poiché di pasta molle uguale o simile e altrettanto forti come sapore. E con l'uva ben ci stanno :)

furfecchia ha detto...

Si si ho visto il link, al negozio di prodotti francesi che hai segnalato su faceboook, ma dopo aver lasciato qua il commento...
Ciao