fiOrdivanilla | il Senso del Gusto: Cuori di cioccolato alle Noci di Macadamia.. con “happy end”

giovedì 12 marzo 2009

Cuori di cioccolato alle Noci di Macadamia.. con “happy end”

Questa è la storia dei Cuori di cioccolato, nati da un’ispirazione, creati, ed evuluti dal desiderio di un qualcosa di nuovo…
 The Story
Cuori-cioccolato-granella
Tutto parte dall’idea di provare nuovi biscotti, come sempre. Non mi piace essere ripetitiva e fare le stesse cose, stessi biscotti, stessi impasti… per quanto si possano cambiare i sapori e giocare sulle spezie e/o ripieni, sempre quelli rimangono. Ammetto però che ci sono diversi dolci che rifaccio spesso, ma questo capita quando mi affeziono (meglio, gli altri si affezionano) ad un dolce particolarmente buono che per la sua semplicità, originalità e bontà è buona cosa rifarlo.

Come è emerso precedentemente nei commenti in un “botta e risposta” con
Onde, io amo andare con ordine nel seguire le ricette di un libro: se ho un libro in mano, non vado oltre le prime 10 pagine e soltanto tra quelle traggo la mia ricetta preferita da provare per prima. Non vorrei rischiare di perdermene qualcuna, saltanto qua e là e poi magari dimenticandomi quale ho fatto o quale no. E, altra cosa, come prima volta la ricetta è da seguire alla lettera!

Sono cuori cioccolatosissimi, non friabili che si spezzano e frantumano, ma leggermente croccanti e al contempo morbidi.
L’unica cosa che ho scoperto non piacermi (in generale) è quando viene messa la granella sui biscotti prima di infornali. In questo modo la granella, in forno per un determinato tempo, inizia a tostarsi un po’ troppo dando – a mio parere – un sapore quasi di bruciacchiato. E questo non mi piace assolutamente. Quindi io ho provveduto, 5 minuti dalla fine della cottura, a mettere un cerchietto ritagliato di carta da forno su ognuno dei biscotticuore..

I biscottini in questione, presi dalle prime pagine de Il libro d’oro del cioccolato,  sono però stata costretta a modificarli un po’, intanto per il tipo di frutta secca utilizzata, per mancanza di quella suggerita che prevedeva l’uso di granella di nocciole.
Poi ho usato anziché solo zucchero di canna chiaro, metà di questo e metà di zucchero bianco semolato. Ho cambiato un po’ anche i tempi di cottura dalla ricetta, ma questo lo faccio sempre, perché io (ho già detto anche questo, ma lo ripeto:) non amo i biscotti che si frantumano, mi piace rimangano sì cotti, ma morbidi. Quindi li tolgo dal forno sempre 4 minuti circa prima del tempo previsto per la cottura completa che poi, una volta lasciati raffreddare, tendono comunque a indurirsi ancora un poco, quindi secondo me sono perfetti così.
Infine li ho spolverati di zucchero a velo. Ma tutti questi cambiamenti stamattina evidentemente non mi bastavano… (sarà stata la notte a portarmi consiglio?)

Infatti questi biscotti li ho preparati ieri sera e all’alba di questo mattino mi sono ritrovata a fare il
dulce de leche poiché mi sono alzata prima del previsto, causa insonnia.
E ahimè, non ho saputo resistere dal ‘decorarli’ come di consueto faccio quando ne ho la possiblità: col dulce de leche appunto. Finito? No, non è ancora finita…
Ne avevo assaggiato un piccolo pezzo, un quarto di una metà di un cuore… mancava qualcosa, quel tocco che lo avrebbe distinto. E così l’illuminazione. L’happy end.  … il fleur de sel. Ho inumidito leggermente la superficie dei biscotti e ho sparso un pizzicone di fleur de sel su di ognuno.
OLYMPUS DIGITAL CAMERA         OLYMPUS DIGITAL CAMERA

E fu così… che i cuoricioni al cioccolato vissero felici e contenti per tutta la vita… (anche se suppongo non vivranno ancora a lungo)…
 
Questa era la storia di questi miei Cuori di cioccolato… 
Ma passiamo ora a cose più serie che sicuramente apprezzerete di più :)

Cuori di cioccolato alle Noci di Macadamia
(ricoperti da granella di arachidi)
Ingredienti per 20-30 biscotti:
125 gr di noci di macadamia tritate finissime
60 gr circa di arachidi tritate grossolanamente
210gr di farina bianca
50 gr di cacao amaro
70  di zucchero di canna
70 di zucchero semolato
125 gr di burro
fleur de sel
2 uova
sale

Setacciate 200 gr di OLYMPUS DIGITAL CAMERA         farina (10 gr all’incirca serviranno verso la fine per spolverare la spianatoia sulla quale stenderete l’impasto), i 50 gr di cacao e un pizzico di sale in una ciotola di media grandezza.
Lavorate il burro e lo zucchero in un mixer (potete farlo anche con le fruste elettriche; io ho preferito il mixer per comodità e velocità) e fate andare ad alta velocità fino ad ottenere una crema (cioè il burro con lo zucchero che mano a mano si scioglie).
Unite un uovo intero e un tuorlo, ma senza mescolare troppo.
Incorporate gli ingredienti secchi (mix di farina e cacao) e le di noci macadamia tritate finissime, in modo da formare una pasta liscia. Continuate a far andare il mixer. Piano piano si compatterà il tutto e otterrete una palla di pasta liscia e lucina (bellissima! Verrebbe quasi da mangiarla così!).
Avvolgetela nella pellicola trasparente e riponete in frigorifero per una mezzora.
Passata la mezzora, estraete l’impasto e iniziate a preriscaldare il forno a 180°. Rivestite con carta fa forno due piastre. Stendete la pasta su una superficie leggermente infarinata (ecco gli altri grammi di farina da utilizzare), con uno spessore di 5 mm.
Ritagliate i cuori di pasta con una formina possibilmente da 4 cm di diametro. Togliete i ritagli in eccesso e uniteli a formare ancora una palla. Con l’aiuto di una spatola mettete intanto i cuori sulla piastra foderata, distanziandoli circa 2,5 cm l’uno dall’altro. Con la pasta rimasta ripetere l’operazione di stesura (5 mm di spessore) e ritaglio e così via fino ad esaurimento pasta.
Una volta disposti tutti i cuori sulle teglie, battete un po’ a neve l’albume rimasto e usatelo per spennellare i biscoti. Cospargeteli con le arachidi tritate grossolanamente.
Fateli cuocere per 10-15 minuti (tenere d’occhio e tastare la consistenza dopo circa 10 minuti) o fino a quando la granella sarà appena appena leggermente dorata (in caso, usare ritagli di carta da forno come ho accennato all’inizio per evitare il sapore di bruciacchiato). OLYMPUS DIGITAL CAMERA         Estraete le teglie e ponete i biscotti a raffreddare su una griglia. 
                                                            

OLYMPUS DIGITAL CAMERA







OLYMPUS DIGITAL CAMERA





Da qui potete procedere in questi diversi modi, a seconda di come preferite ovviamente:
- lasciarli così come sono (buonissimi ma ‘mancanti’, secondo me);
- spolverizzarli di zucchero a velo;
- coprire la superficie con decorazioni abbondandi di dulce
de leche o addirittura ricoprire l’intera superficie; se il dulce de leche è appena fatto e quindi ancora morbido e appiccicoso, mettere direttamente sopra un bel pizzico di fleur de sel, in modo che si attacchi;
- se non volete il dulce de leche o se non avete voglia di prepararlo, potete mettete direttamente e subito un pizzico generoso di fleur de sel su ogni cuore non appena sfornati. Potete anche lasciarli raffreddare e successivamente inumidirli appena appena con dell’acqua (o del latte) e poi metterci il fleur de sel.
- oppure fare ognuna di queste cose! :D 
Che dire… sono soddisfatta di questa realizzazione! Si sono rivelati una vera bontà.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA         OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA


Articoli correlati per categorie



Stampa il post

7 semini di vaniglia:

Onde99 ha detto...

Chérie, questi biscotti sono... esuberanti. Esuberanti è la parola giusta! E anche tu lo sei, mannaggia che brava: io sono più insonne di te, ma non ho assolutamente la forza d'animo, al mattino, di mettermi a spadellare! Mi piace molto il tocco finale di dulce de leche e fleur de sel, ma lo sapevi che il dulce de leche si può *direttamente* preparare con il fleur de sel nel composto? Non so quanto ne occorra, però...

Mary ha detto...

sono una meraviglia questi biscotti!

minnie ha detto...

Che bello qui da te!!
Sempre tanto cioccolato!!!
Ti lascio un saluto e ... passa da me c'è un meme per te!
Ciao
Lisa

Carolina ha detto...

Anche a me piace "impacchettare" i biscotti proprio così e sono solita farlo... Finisce che sembro un po' Christo, hai presente?
Scherzi a parte, i tuoi cioccolatini sono favolosissimi!!!
Buona serata carissima!

77mele ha detto...

sono bellissimi complimenti.
baci e buona serata.

Mirtilla ha detto...

ma saranno meravigliosi!!!
eppoi,la decorazioen col dulce...una vera ciliegina sulla torta ;)

FairySkull ha detto...

Meravigliosi !!! Ciao !