fiOrdivanilla | il Senso del Gusto: dicembre 2013

mercoledì 4 dicembre 2013

Andrea Provenzani e Daniel Canzian. Cena a 4 mani per raccontare la propria cucina

Una cena a 4 mani. Provenzani, de Il Liberty di Milano e Canzian, ex Marchesino che da qualche tempo ha intrapreso una nuova strada: un ristorante tutto suo, il Daniel di Milano, inaugurato lunedì 7 ottobre.

Sorprende questa cena, perché non si tratta di due grandi qualunque, ma di chef che “convivono” in una stessa porzione di Milano: distano infatti a soli 300 m l’uno dall’altro nella zona Porta Nuova Garibaldi. E se è vero che l’unione fa la forza, loro ne hanno fatto anche un atto di intelligenza. Hanno deciso di unirsi anziché concorrersi, raccontando ognuno la propria cucina.

Due cucine molto diverse ma allo stesso tempo grandi. L'una (quella di Provenzani) valorizza il piatto aggiungendo quell’ “in più” senza mai cadere nell’eccesso. L'altra tende più alla semplicità, al concetto del "togliere", sottraendo tutti quegli ingredienti di "troppo" presenti in una ricetta, senza per questo incorrere nella banalità. Il risultato è stato