fiOrdivanilla | il Senso del Gusto: marzo 2012

lunedì 19 marzo 2012

Baccalà con polenta: medaglioni di polenta taragna con baccalà mantecato, fonduta di pecorino fresco e aria alla birra

Se penso alle ricette della tradizione lombarda, sono pochi i piatti a base di pasta che mi vengono in mente: tortelli di zucca, tipici di Mantova, i pizzoccheri della Valtellina e i casoncelli bergamaschi (o casonsèi, un tipo di pasta ripiena). Penso piuttosto a cibi molto più rustici, semplici, profondamente radicati nella tradizione, come la cotoletta alla milanese, la polenta e osèi (polenta e uccelli), la polenta taragna o il celebre risotto allo zafferano, tanto per citarne alcuni.

Per rappresentare la Lombardia, ho scelto il baccalà con polenta taragna, ricetta tipica del bergamasco, della Valle Brembana.
Il merluzzo sotto sale (baccalà) o essiccato (stoccafisso o pesce ‘stocco’) è sempre stato tradizionalmente il “pesce” dei bergamaschi, assieme a quello nostrano di laghi e fiumi.
La polenta taragna è anch’essa tipica della gastronomia lombarda, in particolare della cucina valtellinese, camuna e delle valli bresciane e bergamasche e come altre polente di queste zone, è preparata con una miscela contenente farina di granoturco e farina di grano saraceno, che le conferisce il tipico colore scuro.

foto © Marco Moretto - learningph.comFotografia © Marco Moretto

domenica 18 marzo 2012

20 blogger per 20 regioni: le grandi paste regionali con Gente del FUD e Donne sul Web

Tre mesi. Sono passati tre mesi dall'ultimo post... non voglio cercare di giustificarmi, purtroppo (o per fortuna) il lavoro e lo studio mi impegnano molto e continueranno a farlo. Sono però intenzionata a riprendere in mano il blog... spero di riuscire ad essere più costante :)

Con questo post introduco uno speciale online sulle paste regionali, creato da Donne Sul Web con la collaborazione di alcuni blogger selezionati dalla redazione del portale Gente del Fud.
Un ringraziamento particolare va a Simonetta Nepi, responsabile del canale cucina di Donne sul Web, per l'idea, la disponibilità, l'impegno e la coordinazione.
Un grazie prezioso e sincero anche a Marco Moretto (foto), grande amico e fotografo, che ha incontrato perfettamente le mie esigenze fotografiche, soddisfacendole appieno.