fiOrdivanilla | il Senso del Gusto: Pizzoccheri della Valtellina con mela Renetta e cipolla rossa di Tropea

mercoledì 22 giugno 2011

Pizzoccheri della Valtellina con mela Renetta e cipolla rossa di Tropea

Al telefono.
Papi dai, consigliami tu questa volta una ricetta, qualcosa di semplice e veloce con un tocco di originalità. Vorrei fare un primo piatto che abbia tra gli ingredienti la pancetta. Però vorrei un tipo di pasta particolare, non il classico spaghetto o fusillo…

Mi dice che qualche giorno fa ha fatto i Pizzoccheri con mele Renette. Mi dice che è una ricetta semplice e veloce ma con quel dolce-acidulo particolare della Renetta che rende il piatto molto speciale.
Me l’ha detta così, al telefono, in quattro e quattr’otto. Fai andare in un filo d’olio o con un po’ d’acqua la cipolla rossa dolce e la pancetta, non devono assolutamente seccare; la pancetta deve cuocersi senza diventare troppo croccante, in caso tenda ad asciugare, aggiungi un po’ d’acqua. Poi aggiungi la mela tagliata a dadini non troppo piccoli.  Cuoci i Pizzoccheri e, quando sono cotti al dente li trasferisci nella padella insieme al condimento… vedrai che bontà.
Pizzoccheri della Valtellina con mela Renetta e cipolla di TropeaDetto, fatto. Grazie papi, perché è stato un successone.
Ho modificato pochissime cose, o meglio, ho scelto gli ingredienti seguendo il mio gusto, quegli ingredienti che al telefono non aveva precisato. Pancetta affumicata, aggiunta di timo fresco e una grattata di pepe nero… Questa la ricetta che ho scelto di pubblicare questo mese per saporealcubo. Cosa aspettate? Correte a leggerla! : )

L’ho assaggiata soltanto, ma posso assicurarvi che mi è bastato: ha quel gusto particolare che va dritto dritto a colpire le papille gustative di qualunque amante dei sapori un po’ speciali, a metà tra il dolce-acidulo e il salato; quel sapore che magari lascia anche un leggero formicolio sulla lingua dato dal pepe nero (che io ho macinato con un pizzico di peperoncino) e con la mela dolce si sposa divinamente. Un po’ come il sale con il cioccolato, o l’arancia con il pistacchio salato.

I pizzoccheri, originari di Teglio (Sondrio), sono il piatto tipico e più conosciuto della gastronomia valtellinese. Una pasta insolita da cucinare se non nel modo più tradizionale, con patate, formaggio, verze, coste o spinaci. Eppure, gli originali Pizzoccheri, sono un tipo di pasta con alto contenuto di fibre e preziose proteine vegetali, importanti nell’alimentazione… quindi perché non cucinare più spesso questo tipo di pasta provandola insieme ad altri gustosi condimenti?
Il sapore della carne affumicata è in perfetta sintonia con il gusto dolce-acidulo della mela Renetta e il tocco pungente appena percettibile del pepe nero. Il gusto delicato della tipica "Cipolla rossa di Tropea" è dolce e per nulla invadente, dovuto in particolare alla consistente presenza di zuccheri, quali: glucosio, fruttosio, saccarosio e altri, contenuti però in minor quantità. E il timo, in apparenza ingrediente di margine, impreziosisce il piatto e quasi lo stravolge: dona un profumo e un sapore inconfondibile. Usatelo fresco, poiché ha un aroma meno intenso.


Articoli correlati per categorie



Stampa il post

22 semini di vaniglia:

Claudia ha detto...

Adoro i pizzoccheri della Valtellina e questa tua versione con mele e cipolla la trovo fantastica! Golosa e saporita e peretta anche per l'estate! Complimenti per l'originalità!

Saretta ha detto...

Strepitosa oserei dire!Ebbravo il papà..mi sa che proverò la versione col pesce ;)

Lizzy ha detto...

Mi piace l'abbinamento di questi sapori così contrastanti, ma insieme stupefacenti come hai descritto tu benissimo!
complimenti al papà ;)

Monica - Un biscotto al giorno ha detto...

In una giornata piovosa come quella di oggi in effetti i pizzoccheri non sono niente male!!

maia ha detto...

semplicemente fantastica!

Alice ha detto...

come sempre stupisci! stavolta mega complimentoni anche a papino :D

ma non ci vediamo da taaaanto!!!!!

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao, un grande complimenti al papi, questa ricetta è una vera chicca da provare! Bellissimo l'accostamnto di sapori tra l'amarognolo dei pizzoccheri ed il dolce della pancetta con l'asprigno delle mele!
E pure l'effetto cromatico è spledido.
baci baci

lerocherhotel ha detto...

complimenti al papà per questa sfiziosissima ricetta!

Babs ha detto...

che bell'accostamento tesoro, davvero azzeccato. un bacino. b

Katia ha detto...

Mi piacerebbe molto provare questo concerto di saporti, ovviamente la mia pasta sara' barilla qualunque, la mela sara' mela e basta, la cipolla rossa non sara' di tropea e la pancetta sara' bacon. Ma io ci provo e per il resto condisco con la mia immaginazione ;) A presto, K

Dora ha detto...

Buongiorno tesoro mio!
Come sempre rendi un piatto di pasta un tripudio di suoni, armonie, variazioni. Apprezzerei molto, sai?

Ti abbraccio forte e spero di sentirti presto in privato!
Dora

ilcucchiaiodoro ha detto...

OH che bontà!!! Buon sangue non mente...

LaFataGolosa ha detto...

ho 5 kg di pizzoccheri che mi ha regalato un'amica... questa ricetta potrebbe essere un esempio sul come farli finire in padella!!!
ottimi abbinamenti, TI SEGUO !

Angela ha detto...

Hai ragioneeee... mi ci tuffo in questo piatto ^_^

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Ottima consulenza!
:-)

Gio ha detto...

ottimo suggerimento la pasta del papi! :)

SONIA ha detto...

Piacevolissimo abbinamento ^_^ adoro i pizzoccheri trovo si sposino porprio bene con questi ingredienti, bravissima, proverò quanto prima.
Bacioni

pips ha detto...

adoro i pizzoccheri, e "fuori dal loro classico abitino" verde e invernale non li ho proprio mai assaggiati. Li provo subito! Grazie dell'idea, ogni tua ricetta ha sempre una gran classe :)

dolci a ...gogo!!! ha detto...

tesoor ho dei pizzochheri in casa e nn sapevo davvero come prepararli ecco che passo da te e trovo una ricetta decisamnete accattivante...la proverò di sicuro!!Baci,imma

Valentina ha detto...

mamma che spledndida idea la pasta con le mele!!!! E poi i pizzoccheri, che io adoro.... :)

fiOrdivanilla ha detto...

Grazie a tutti! Questa volta anziché rispondervi qui, sono passata direttamente da ognuno di voi, spero di non aver dimenticato nessuno!

meandfrankieavalon ha detto...

Che versione gustosa ed alternativa!
Grazie!